Cerca nel sito

giovedì 2 febbraio 2017

Banca Etica ricevuta al Quirinale dal Presidente della Repubblica

La finanza al servizio del bene comune fa crescere l'Italia solidale

 

 

Roma, 2 febbraio 2017 _ Una delegazione del Gruppo Banca popolare Etica è stata ricevuta oggi in udienza al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

 

In un momento di grande attenzione sul ruolo delle banche e su come garantire la loro funzione sociale, prevista anche dalla nostra Costituzione, gli esponenti di Banca Etica e di Etica sgr (società di gestione del risparmio del gruppo) hanno presentato al Presidente Mattarella i risultati raggiunti dalla prima - e ancora unica - banca italiana interamente dedita alla finanza etica, sociale e solidale.

 

Nei suoi 18 anni di vita, Banca Etica ha visto una crescita costante del numero di risparmiatori e investitori italiani che scelgono la finanza etica. Grazie a loro aumentano di anno in anno i finanziamenti erogati alle famiglie, alle imprese sociali e alle organizzazioni non profit.

 

La finanza etica ha di recente ottenuto un primo riconoscimento legislativo, con l'introduzione  - a fine 2016 - dell'articolo 111 bis del Testo Unico Bancario, che definisce e incoraggia gli istituti di credito orientati al bene comune e alla sostenibilità: si tratta della prima legge di questo tipo in Europa.


"Finalmente la finanza etica non è più solamente un'ottima pratica di pochi pionieri, ma sta suscitando interesse e riconoscimenti a livello Italiano e internazionale - ha detto il presidente del Gruppo Banca Etica, Ugo Biggeri -. La finanza etica rinvigorisce la funzione sociale del risparmio  e trova nuove forme di attuazione incentrate sulla trasparenza sugli impieghi, sulla valutazione del loro impatto, e sulla partecipazione di cittadini risparmiatori ed istituzioni. Speriamo che questa visione della finanza possa allargarsi, accompagnata  anche da provvedimenti normativi capaci di mitigare gli effetti negativi della finanza speculativa a cui assistiamo da anni".

 

Sul sito Quirinale.it le foto dell'incontro

http://www.quirinale.it/elementi/Continua.aspx?tipo=Foto&key=11506

 



--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI