Cerca nel sito

mercoledì 31 maggio 2017

Come evitare le fake news: le 7 regole di Wikipedia

Wikipedia e fake news: 7 regole per evitarle. 

Wikimedia Italia porta nelle scuole la grande enciclopedia libera
per educare gli studenti al confronto, alla collaborazione e all'analisi critica delle fonti.

Per sostenere l'iniziativa SMS e chiamate solidali al 45522 fino al 12 giugno 2017.

Sono oltre 2 milioni* i contributori volontari che ogni giorno in tutto il mondo compilano, modificano e controllano oltre 44 milioni di voci in 284 lingue diverse di Wikipedia.

La più grande e consultata enciclopedia online, infatti, è una piattaforma a cui tutti possono accedere e contribuire. Questo però non significa mancanza di controllo: se è vero che chiunque ha l'occasione di aggiungere informazioni non verificate, rischiando di rendere Wikipedia un veicolo di diffusione di fake news, allo stesso modo tutti possono intervenire per correggere gli errori, voluti o meno.

"È proprio questa l'idea alla base di Wikipedia - afferma Maurizio Codogno, portavoce di Wikimedia Italia, l'associazione che lavora per la promozione dell'enciclopedia online e dei progetti ad essa collegati nel nostro paese – Collaborare per la diffusione del sapere rende una comunità più consapevole di come non tutte le notizie che ci bombardano siano necessariamente vere o presentate in modo neutrale. Inoltre, il confronto serrato ma sincero aiuta a sviluppare lo spirito critico".

Ma come si riconosce una fonte attendibile? Non esistono criteri scientifici, ma ci sono alcuni indizi che possono aiutare a individuarle. Wikimedia Italia propone quindi 7 regole per riconoscere e usare le fonti in maniera corretta. Una ricetta utile non solo per compilare una voce di Wikipedia, ma anche per valutare con attenzione le notizie in cui ci si imbatte, riconoscendo più facilmente le fake news.

*Il dato si riferisce al numero degli utenti che hanno effettuato almeno dieci modifiche dal primo contributo

Valutare e usare le fonti: le 7 regole di Wikipedia

Non tutte le fonti sono uguali! Non basta che un lavoro sia una pubblicazione originale per essere affidabile. È dunque importante sapere scegliere le fonti valide.
Una fonte non è affidabile per tutto: quando esce dal campo in cui è esperta, non ha nessun valore particolare. Un esempio? Un premio Nobel per la fisica che parla di politica.
Una fonte non è affidabile solo perché ne parlano in tanti, lo è se è apprezzata da tanti esperti in quel campo.
Una fonte può riportare fatti e opinioni, ma spesso li mischia: quando la si utilizza bisogna distinguerli chiaramente; i fatti restano tali, ma occorre utilizzare solo opinioni di esperti, esplicitandole come tali.
Se ci sono fonti entrambe valide ma contrastanti, occorre presentarle tutte, ciascuna con uno spazio corrispondente al consenso che hanno. Un'opinione minoritaria deve essere trattata con uno spazio minore di una generalmente condivisa.
Controllare attentamente i numeri: ogni dato deve avere un riferimento preciso, altrimenti non è da considerare attendibile.
Attenzione allo stile di scrittura: un testo è troppo urlato potrebbe essere indice di scarsa attendibilità, come anche un testo costruito in modo retorico.

Per diffondere fin dalle giovani generazioni l'attenzione alle fonti e trasmettere gli altri concetti fondamentali alla base dell'enciclopedia libera, Wikimedia Italia porta avanti il progetto "Wikipedia va a scuola" che fino al 12 giugno è possibile sostenere con sms e chiamate solidali al numero 45522.

L'associazione userà i fondi raccolti per organizzare negli istituti secondari di tutta Italia corsi volti a promuovere l'utilizzo dell'enciclopedia libera come strumento di conoscenza e formazione e trasmettere agli studenti il valore di una cultura libera, condivisa e collaborativa.

Numerazione solidale: 45522
Periodo: 5 maggio – 12 giugno 2017
Il valore della donazione sarà di 2 euro per ciascun SMS inviato da tutti i cellulari personali Wind Tre, TIM, Vodafone, PosteMobile, CoopVoce e Tiscali e di 5 euro per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa Vodafone, TWT, Convergenze e PosteMobile. Sarà di 2/5 euro per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa TIM, Infostrada, Fastweb e Tiscali.

Wikimedia Italia - Associazione per la diffusione della conoscenza libera è la corrispondente italiana ufficiale di Wikimedia Foundation Inc., società non profit statunitense creata nel 2003 con lo scopo di incoraggiare la crescita e lo sviluppo di progetti open content e di sostenere Wikipedia in tutto il mondo. 

Costituitasi nel giugno 2005, Wikimedia Italia si occupa di sostenere e promuovere nel nostro Paese i progetti di Wikimedia Foundation, impegnandosi in particolare a favorire lo sviluppo e la diffusione della versione in lingua italiana di Wikipedia, la più grande enciclopedia libera, scritta, gestita e controllata dagli utenti. 

Nella convinzione che una comunità è più democratica e consapevole quando ha libero accesso alla conoscenza, Wikimedia Italia lavora ogni giorno in collaborazione con le istituzioni culturali italiane per promuovere la diffusione gratuita di contenuti liberi e per stimolare la coscienza sociale.

www.wikimedia.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI