Cerca nel blog

sabato 20 maggio 2017

Come leggere una storia a un bambino

Se vogliamo che i figli si avvicinino alla lettura e imparino ad amarla, dovete essere voi genitori a mostrargli il magico mondo delle storie.

Avvicinandosi precocemente alla lettura, infatti, i bambini avranno maggiori possibilità di diventare degli adulti "lettori" e, citando Umberto Eco "...Chi legge vive mille vite..."

Regaliamo allora, ai nostri figli, l'opportunità di vivere tante vite!!

Già fin da piccoli è possibile avvicinare i bambini alla lettura non solo comprando tanti libri, ma viventi momenti speciali dedicati alla lettura di storie.
Qui la domanda sorge spontanea: "Come leggere una storia a un bambino?"

TEMPO DISTESO
La prima cosa da fare è ritagliarsi un po' di tempo senza che questo venga disturbato da nessuno: la lettura ha bisogno di trasporto e concentrazione.
Quindi, via telefoni e via televisione. Ci siete solo voi, vostro figlio e il libro.

DOMANDE STIMOLO
Cercate di interessare il bambino e incuriosirlo con alcune domande come: "Chissà di cosa parlerà!", Chi sarà il protagonista? Cosa gli accadrà?
Se i bambini sono motivati all'ascolto della storia, avrete già fatto un grande passo.

INTONAZIONE
E' inutile dire che l'intonazione della voce è fondamentale quando si legge una storia.
Alzate il tono di voce quando il dialogo tra i personaggi è intenso e abbassate il tono quando succede qualcosa di inaspettato.

Rallentate la lettura quando c'è un momento di suspense o fermatevi prima di leggere un avvenimento importante.
Non dimenticate di modificare la voce a seconda del personaggio: lo stregone dovrà avere una voce cupa, la fata dolce, il re solenne.

ESPRESSIONE FACCIALE
I bambini saranno coinvolti maggiormente se gli eventi della storia verranno accompagnati da espressioni che richiamino le emozioni ad essi collegati; esempio: un momento di paura deve essere accompagnato da un'espressione di paura.

PREVISIONI
Chiedete ai bambini cosa pensano che accadrà dopo un particolare evento: "La principessa si salveràLo gnomo riuscirà a salvare il villaggio?"
Li abituerete al ragionamento e alla previsione di eventi futuri.

RI-LETTURA
Finita la storia o in un altro momento chiedete ai vostri figli di raccontare loro la storia nuovamente: potranno, così, allenare la memoria, l'interpretazione, la logica.

Altri suggerimenti interessanti potete trovarli su Il Mestiere del Genitore.


--

www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email