Cerca nel blog

sabato 13 maggio 2017

eCommerce: accordo internazionale tra il Gruppo Banca Sella e SlimPay per gli addebiti diretti SEPA

Grazie alla partnership con l'azienda fintech francese SlimPay, la piattaforma Gestpay fornisce agli esercenti online un innovativo servizio per gestire i pagamenti dei servizi in abbonamento

 

 

 

Un nuovo strumento per i pagamenti online a disposizione degli esercenti che utilizzano la piattaforma per l'eCommerce Gestpay. Il Gruppo Banca Sella, infatti, ha stretto una partnership internazionale con SlimPay, istituto di pagamento francese fondato nel 2009 leader europeo nella gestione online degli addebiti diretti SEPA, gli strumenti di pagamento che permettono agli esercenti online, in seguito all'autorizzazione dei clienti, di addebitare loro in modo automatico il costo di un bene o servizio, come ad esempio tutti quelli che prevedono un abbonamento con cadenza regolare.

 

Grazie ai servizi di SlimPay, le imprese che utilizzano la piattaforma Gestpay e che gestiscono pagamenti ricorrenti "SEPAdirect debit" (Sdd), potranno disporre di uno strumento semplice ed innovativo per la gestione online di mandati ed incassi.Analogamente a tutti gli altri servizi offerti dalla piattaforma di eCommerce del Gruppo Banca Sella, anche i servizi di SlimPay sono completamente integrati in Gestpay sia da un punto di vista tecnologico che finanziario.

 

"La partnership con SlimPay – afferma Alessandro Bocca, Head of eCommerce & Global Processing del Gruppo Banca Sella – è un importante tassello nella strategia di ampliamento dei servizi di incasso e pagamento che, attraverso Gestpay, il nostro Gruppo offre ai propri clienti italiani ed internazionali".

 

"Siamo lieti di collaborare con il Gruppo Banca Sella tramite Gestpay – dichiara Jérôme Traisnel, cofondatore e CEO di SlimPay  per facilitare l'accesso delle aziende ai nostri innovativi servizi di pagamento per abbonamenti, come la piattaforma che gestisce a 360° i pagamenti digitali tramite addebito diretto".

 

Gestpay è la piattaforma del Gruppo Banca Sella utilizzata da migliaia di esercenti in oltre 20 paesi nel mondo. La piattaforma conta su una vastissima offerta di servizi, con oltre 100  metodi di pagamento accettati, la personalizzazione del processo di checkout e sistemi evoluti per la prevenzione frodi che migliorano il tasso di autorizzazioni fino ad oltre il 20%.



--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email