Cerca nel blog

venerdì 12 maggio 2017

Shell Helix Ultra con PurePlus Technology partner di Ecopatente per il terzo anno consecutivo

 

Milano, 12 maggio 2017 – Anche quest'anno Shell Italia O.P. conferma il proprio impegno sul fronte della sicurezza stradale e della mobilità sostenibile


Per il terzo anno consecutivo, infatti, Shell Helix Ultra con PurePlus Technology è partner del progetto Ecopatente.

Ecopatente, in collaborazione con Confarca (Confederazione Autoscuole Riunite e Consulenti Automobilistici) e Unasca (Unione Nazionale Autoscuole e Studi di Consulenza Automobilistica), intende creare consapevolezza sul tema dell'ambiente e diffondere informazioni per un utilizzo corretto ed ecosostenibile dell'autovettura. Il progetto è patrocinato dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e dalla Regione Lombardia.


Eco sostenibilità e risparmio energetico nei consumi sono solo alcuni degli obiettivi del progetto Ecopatente che Shell, da anni, pone al centro delle proprie linee guida in ambito di ricerca e sviluppo, Shell Lubricants vanta oltre 70 anni di esperienza nell'innovazione con un portafoglio di oltre 250 brevetti nel settore e una gamma completa di prodotti, che variano dagli oli motore per veicoli ai lubrificanti per il settore industriale e da oltre dieci anni è il fornitore di lubrificanti numero uno al mondo.

Tecnologia di ultima generazione è la Shell PurePlus Technology, che sancisce una netta separazione con i tradizionali metodi utilizzati per produrre i lubrificanti sintetici, perché permette di ottenere un olio base sintetico cristallino ed essenzialmente privo d'impurità a partire dal gas naturale anziché dal greggio. Ne deriva per Shell Helix Ultra una composizione molecolare eccezionalmente omogenea e stabile dell'olio base che nel prodotto finito garantisce una purezza elevatissima, resistenza all'ossidazione, ridotta volatilità e migliore fluidità a basse temperature, quindi potenza al massimo, riduzione degli intervalli di cambio e minori consumi di carburante.

"Siamo felici di questa partnership che ci vede al fianco di Ecopatente" - ha dichiarato Benedetto Forlani, Presidente Shell Italia Oil Products e Head of Marketing Lubrificanti Europa – "Crediamo fortemente nelle iniziative che abbracciano i valori Shell, così come nei progetti educativi che promuovono le tematiche della sostenibilità ambientale e della guida sicura per formare automobilisti e cittadini più consapevoli e responsabili".




--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email