Cerca nel blog

lunedì 5 marzo 2018

Doppio controller DC/DC step-down sincrono da 150V con IQ di 16µA elimina i dispositivi esterni di protezione dai picchi

Doppio controller DC/DC step-down sincrono da 150V con IQ di 16µA elimina i dispositivi esterni di protezione dai picchi 


Analog Devices annuncia l'LTC7810 Power by Linear™, un controller step-down sincrono DC/DC non isolato per alta tensione a due uscite che pilota stadi di potenza a MOSFET interamente a canale-N. L'intervallo delle tensioni d'ingresso da 4,5V a 140V (150V max assoluti) è stato previsto per il funzionamento in alta tensione o in presenza di sovretensioni all'ingresso, eliminando la necessità di dispositivi esterni per la soppressione dei picchi. 


L'LTC7810 funziona con duty cycle fino al 100% durante gli abbassamenti della tensione d'ingresso fino a 4,1V, ed è quindi ideale in applicazioni riguardanti i trasporti, l'industria, la robotica e la comunicazione dati.

La tensione d'uscita può essere predisposta da 1V a 60V con correnti in uscita fino a 20A per canale, con un elevato livello di efficienza fino al 96%. In modalità sleep, con l'ingresso a 48V e le uscite regolate a 12V e 3,3V questo componente assorbe soltanto 16µA, dimostrandosi adatto all'impiego in sistemi always-on.

Una pompa di carica interna permette di raggiungere un duty cycle del 100%, con funzionamento in dropout, una prerogativa molto utile quando il dispositivo viene alimentato da una batteria in fase di scarica. La caratteristica opzionale spread spectrum riduce le emissioni irradiate e condotte. Per massimizzare l'efficienza, i potenti gate driver a MOSFET a canale-N da 1Ω dell'LTC7810 possono essere programmati a 6V, 8V o 10V, permettendo l'uso di MOSFET a livello logico o a soglia standard. 


Nelle applicazioni ad alta tensione, per prevenire alti livelli di dissipazione di potenza sul chip, l'LTC7810 è in grado di pilotare il gate di un MOSFET opzionale esterno a canale-N, utilizzato come regolatore lineare a bassa caduta per fornire alimentazione all' IC. Il pin EXTVCC consente di alimentare l'LTC7810 attraverso l'uscita del regolatore o un'altra sorgente disponibile, riducendo ulteriormente la potenza dissipata e migliorando l'efficienza.

L'LTC7810 funziona a una frequenza fissa selezionabile tra 50kHz e 750kHz ed è sincronizzabile a un clock esterno tra 75kHz e 720kHz. L'utente può scegliere tra le modalità di funzionamento continuo forzato, di pulse-skipping o Burst Mode® a basso ripple in condizioni di carico moderato. La sua architettura a controllo di corrente consente una facile compensazione del loop, una risposta veloce ai transitori e un'eccellente regolazione di linea. Per una maggiore efficienza, il sense di corrente è realizzato misurando la caduta di tensione ai capi dell'induttore di uscita (DCR) oppure tramite una resistenza esterna di sense, opzionale. 


Il periodo minimo di ON di 80ns permette elevati rapporti di step-down a frequenze di commutazione elevate. La limitazione foldback della corrente riduce la dissipazione termica dei MOSFET durante le condizioni di sovraccarico. Le caratteristiche aggiuntive comprendono la protezione da overvoltage all'ingresso e il soft-start. L'LTC7810 è disponibile in package eLQFP da 48-pin 7mm x 7mm a caratteristiche termiche migliorate, con alcuni pin non connessi per garantire le distanze richieste dall'alta tensione. Sono disponibili due intervalli termici di funzionamento, per le versioni industriale ed estesa, con temperature di giunzione da -40°C a 125°C e una versione automotive per alte temperature da –40°C a 150°C.

Riepilogo delle caratteristiche: LTC7810

  • Ampio intervallo di tensioni d'ingresso: da 4,5V a 140V, 150V Max Ass 
  • Ampio campo di tensioni in uscita: da 1V a 60V
  • Correnti in uscita fino a 20A per canale 
  • Rettificazione sincrona per efficienza fino al 96% 
  • Basso valore della corrente a riposo di16µA con regolazione di 12VOUT e 3,3VOUT da 48VIN
  • Duty Cycle fino al 100%
  • Tensione di gate selezionabile a 6V, 8V o 10V per il pilotaggio di MOSFET a livello-logico o a soglia standard
  • Sense di corrente mediante DCR o RSENSE 
  • Durata minima di ON di 80ns per elevati rapporti di step-down 
  • Modalità di funzionamento a scelta tra Continua, Pulse-Skipping o Burst Mode® a Basso Ripple a carichi moderati.
  • Frequenza operativa fissa selezionabile tra 50kHz e 750kHz 
  • Frequenza operativa con PLL sincronizzabile tra 75kHz e 720kHz
  • Modalità in controllo di corrente per una risposta veloce ai transitori e una facile compensazione del loop
  • Protezione di Overvoltage Lockout in ingresso regolabile


Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *