Cerca nel blog

giovedì 1 marzo 2018

MWC 2018, ZTE protagonista nella commercializzazione di soluzioni 5G

MWC 2018, ZTE protagonista nella commercializzazione di soluzioni 5G


Roma, 01 marzo 2018 - ZTE Corporation ha presentato al Mobile World Congress 2018 (MWC 2018) di Barcellona le sue ultime novità di connettività 5G, servizi cloud, applicazioni IoT, nonché i suoi nuovi terminali, ​​rafforzando ulteriormente la propria leadership nel campo delle innovazioni 5G.

Impegnata dal primo momento nella diffusione delle tecnologie 5G, all'inizio del 2017 ZTE ha presentato una gamma completa di soluzioni pre-5G per alta e bassa frequenza, oltre ad aver avviato un'ampia gamma di test sul campo per il 5G. 

ZTE ha in programma di distribuire soluzioni pre-5G commercialmente valide entro la fine del 2018, seguite da prodotti 5G per reti commerciali nella prima metà del 2019, ed è pronta per supportare gli operatori nell'attivazione di reti 5G.

Al MWC 2018, che si sta tenendo a Barcellona dal 26 febbraio fino ad oggi, ZTE sta mostrando e raccontando come l'azienda stia collaborando con i suoi partner nella realizzazione delle più avanzate soluzioni di commercializzazione del 5G  e nella verifica delle tecnologie chiave, fra cui la rete di test sul campo 5G più commercialmente fattibile disponibile al momento, la più funzionale rete commerciale di test sul campo 5G attualmente disponibile, il primo test IoDT multi-vendor basato su standard 3GPP e il primo network slicing commerciale end-to-end  5G di livello carrier nel settore.

Degna di nota è la dimostrazione congiunta di Qualcomm, China Mobile e ZTE di ciò che è stato descritto come il primo sistema di test di dati di interoperabilità (IoDT) New Radio (NR) 5G (3,5 GHz) con una connessione dati basata su 3GPP versione 15.  Una connessione dati efficace rappresenta un importante traguardo per la verifica rapida su larga scala delle tecnologie NR 5G e per la commercializzazione, grazie al supporto della distribuzione tempestiva delle reti commerciali 5G

ZTE ha presentato inoltre le sue soluzioni di rete e i suoi prodotti e ibridi 4G e 5G che aiutano gli operatori a incorporare e diffondere rapidamente le soluzioni 5G sulla loro infrastruttura di rete esistente 4G, oltre che gli ultimi prodotti Pre 5G che incorporano gli elementi di commercializzazione. Le soluzioni Pre-5G integrate possono dare vita a reti 5G complete, abilitando funzionalità, architetture e applicazioni aziendali 5G.

La soluzione Flexhaul 5G di ZTE, caratterizzata da una precisione del clock ultra elevata e un ritardo ultra ridotto, oltre ad aver superato i test di backhaul e fronthaul sulle reti degli operatori, in aggiunta a TITAN, una piattaforma di segnalazione e instradamento centralizzata che fornisce il  Fronthaul 5G e la FMC (convergenza fissa-mobile) e supporta pienamente la riconfigurazione di rete sul livello di accesso, consente agli operatori di incorporare e distribuire rapidamente le reti 5G.

Presto la maggior parte delle aziende sarà basata sul cloud, ma ZTE al MWC 2018 sta esponendo la sua innovativa infrastruttura cloud 5G, la propria rete e i propri servizi cloud, così come le sue soluzioni per i business basati su cloud. Sono state inoltre presentate le soluzioni SDN –basate su IP +optical vPIPE di ZTE, insieme ad alcuni casi di utilizzo aziendale, oltre alla piattaforma informatica di base di classe carrier.

Inoltre, le soluzioni di intelligence di rete di ZTE, che combinano intelligenza artificiale e big data, così come le attività chiave tra cui big video e IoT, aiuteranno gli operatori ad affermarsi nell'era dei 5G.
Passando al lavoro di ZTE nelle soluzioni di Internet of Everything, la strategia 

"Chip, Network, Cloud" per lo IoT di ZTE sarà presto implementata sulle piattaforme globali dei provider delle telecomunicazioni. Inoltre, alla manifestazione sono stati presentati per la prima volta la nuova piattaforma IoT di ZTE, creata in collaborazione con gli operatori multinazionali di tutto il mondo, applicazioni aziendali come l'illuminazione stradale intelligente, il parcheggio, la lettura dei contatori e il monitoraggio della qualità dell'aria, con un'installazione dimostrativa allo Shanghai World Expo Museum a fare da prototipo.

"Pronte per la commercializzazione, le soluzioni 5G di ZTE saranno presto lanciate". Come pioniere del 5G, ZTE ha stabilito come obiettivo principale l'implementazione delle sue soluzioni 5G.

Lo scorso anno, i team di ricerca e sviluppo di ZTE hanno lavorato assiduamente al processo creativo durante il quale hanno individuato idee e proposto soluzioni, seguite dalla fase R&D con test e verifiche, oltre a collaborazioni con i partner di settore per completare le prove di concetto in termini di commercializzazione.

ZTE si vede orientata, nel breve termine, verso una società digitale e una trasformazione intelligente alleandosi con operatori e cinsumatori per fornire soluzioni commercialmente valide del 5G a vantaggio sia delle aziende che dei consumatori.

ZTE è leader nel settore delle reti di prossima generazione 5G che forniranno un'incredibile connettività per i clienti e renderanno possibile un ecosistema interamente nuovo di prodotti e servizi. 

La sua leadership nel 5G le consente di comprendere il futuro della connettività e di progettare dispositivi mobili che tengono presente sia l'esperienza dei clienti che le future dinamiche di rete. 

Quest'anno al MWC 2018 ZTE Mobile Devices ha anticipato lo smartphone ZTE 1.2 Gbps che diventerà un dispositivo importante del settore 5G. 

A fine anno, ZTE lancerà i dispositivi mobili 5G
Tablet, CPE e smartphone 5G sono tutti in corso di sviluppo e saranno presentati man mano che i principali carrier nel mondo forniranno servizi 5G ai consumatori.  


Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *