Corriere del Web

Cerca nel blog

venerdì 30 marzo 2018

RS Components inserisce a catalogo un nuovo programmatore/debugger per microcontrollori PIC® Microchip

RS Components inserisce a catalogo un nuovo programmatore/debugger per microcontrollori PIC® Microchip
Il nuovo programmatore PICkit™ consente, a un prezzo competitivo, un debug notevolmente più veloce, con nuove funzionalità e più interfacce

RS Components, distributore globale di prodotti di elettronica e manutenzione, ha inserito a catalogo il programmatore/debugger in-circuit MPLAB® PICkit™ 4 di Microchip che consente, in modo semplice e veloce, il debug e la programmazione di microcontrollori (MCU) PIC® e controllori di segnali digitali (DSC) dsPIC® attraverso l'ambiente di sviluppo integrato (IDE) MPLAB® X.

Il nuovo PICkit 4, che offre le stesse funzioni e prestazioni garantite da altri programmatori/debugger simili, ma a un costo decisamente inferiore, si basa sul suo predecessore PICkit™ 3, ma consente una programmazione cinque volte più veloce e offre maggiori funzionalità, un più ampio intervallo di tensioni del dispositivo target e un maggior numero di opzioni per l'interfaccia di debug.

Questo dispositivo soddisfa le esigenze degli sviluppatori che si occupano di programmazione e debug di dispositivi a 8, 16 o 32 bit ed è caratterizzato da un tempo di programmazione ridotto che lo rende ideale per i microcontrollori a 32 bit con capacità di memoria più elevate. Oltre a supportare le MCU e i DSC PIC di Microchip, consente il debug e la programmazione della famiglia CEC1702 di dispositivi abilitati per la crittografia hardware.

Una caratteristica fondamentale di questo strumento di sviluppo è la gamma più ampia di tensioni, in grado di supportare numerose MCU PCI, con tensioni comprese tra 1,20 e 5,5 V. Lo strumento si connette al computer mediante un'interfaccia USB 2.0 ad alta velocità ed è collegabile al chip da programmare tramite un solo connettore in linea a 8 pin che utilizza due pin di I/O del dispositivo e la riga di reset per consentire il debug in-circuit e l'ICSP™ (In-Circuit Serial Programming™). Il PICkit 4 supporta anche interfacce avanzate quali JTAG a quattro fili e SWD con gateway dati in streaming, inoltre è compatibile con versioni precedenti di schede demo, connettori e sistemi target che utilizzano JTAG a quattro fili e la tecnologia ICSP.

Il PICkit 4 è anche dotato della funzione 'programmer-to-go' e di una scheda microSD per il codice di progetto, inoltre può essere attivato dalla scheda target per consentire la programmazione sul campo. Tra le altre caratteristiche figurano programmazione automatica, alla velocità consentita dal dispositivo, la possibilità di fornire fino a 50 mA al dispositivo target e consumi di corrente inferiori a 100 µA.

Il supporto e le funzioni del nuovo dispositivo sono disponibili previa installazione dell'ultima versione dell'IDE MPLAB X, compatibile con Windows, Mac OSX e Linux. 

Il programmatore/debugger in-circuit MPLAB PICkit 4 è disponibile da RS nelle regioni EMEA e Asia Pacifico.


Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *