Cerca nel blog

venerdì 2 marzo 2018

Innovazione e telecomunicazioni. Arriva il nuovo ZTE Blade V9, una vita senza limiti

Al MWC di Barcellona il colosso cinese ha conquistato il pubblico con i suoi nuovi devices e le innovazioni di ultima generazione legate al 5G e all'IoT.

Arriva il nuovo ZTE Blade V9, una vita senza limiti.

ZTE Blade V9 sarà disponibile in Spagna, Germania, Russia, Messico e Cina.

Roma, 02 marzo 2018 – Il Mobile World Congress di Barcellona si è appena concluso, ma verrà ricordato per tante interessanti novità, soprattutto per quelle proposte da ZTE Mobile Devices, che ha presentato per la prima volta assoluta il nuovo smartphone ZTE Blade V9, caratterizzato da un design a schermo intero e da funzionalità di fotocamera a bassa luminosità, il pluripremiato ZTE Axon M e ZTE Blade V9, lo smartphone ZTE 1.2Gbps, che consente una velocità in download pari a 1.2 Gbps, le soluzioni legate al 5G e all'IoT e una dimostrazione di auto connessa.

ZTE BLADE V9
Caratterizzato da un design elegante e un rapporto tra pixel e corpo del telefono pari all'83,6%, il Blade V9 offre un'esperienza superiore che consente ai consumatori di navigare in modo rapido ed efficiente con una portata minima. 

Inoltre, la tecnologia a doppia illuminazione della videocamera consente di scattare fotografie notturne chiare e straordinarie e di scattare fotografie in condizioni di scarsa illuminazione come mai prima d'ora.

"ZTE Blade V9 ha ridefinito il segmento di fascia medio e offre ai consumatori una piattaforma per vivere davvero senza limiti" - ha affermato Lixin Cheng, Ceo di ZTE Mobile Devices -. La fotocamera a luce scarsa, il design a schermo intero e le altre funzionalità principali di ZTE Blade V9 offrono tutto ciò di cui i consumatori hanno bisogno e ad un prezzo accessibile. Fornire un'innovazione significativa che consente ai consumatori di sperimentare più del mondo che li circonda è la parte migliore del mio lavoro - ha continuato Cheng -, ed è ciò che veramente mi motiva. Ci auguriamo che i consumatori possano sperimentare ed esplorare di più con funzionalità di spicco come la fotocamera con scarsa illuminazione, condivideranno queste esperienze con noi".

Fotocamera a luce scarsa
Pensata soprattutto per dare il meglio in condizione di scarsa luminosità, la fotocamera a bassa luminosità ZTE Blade V9  permette di trovare lo scatto perfetto in qualsiasi momento, grazie alla doppia fotocamera posteriore composta da un sensore da 16 megapixel con autofocus e da un altro sensore da 5 megapixel a fuoco fisso, un'apertura focale più ampia per catturare più luce, un maggiore controllo per ridurre le distorsioni e PDAF 2.0, che riduce del 40% il tempo di messa a fuoco dell'immagine.

Rapporto schermo intero e schermo-corpo
Lo schermo da 5,7 pollici Full HD+ guadagna il rapporto d'immagine in 18:9 per un utilizzo più confortevole e immersivo nei contenuti, ma soprattutto offre un ottimo comparto fotografico a sostegno per foto e video di qualità.  

La navigazione risulta più rapida ed efficiente grazie al rapporto tra pixel e corpo del telefono pari all'83,6%. Viste più ampie per foto, video, navigazione su Internet e videogiochi.

Blade V9 è dunque un device top, con risoluzione full HD+, processore più recente – in grado di fornire potenza adeguata per usi non troppo pesanti, ma soprattutto grande efficienza energetica – e un buon quantitativo di RAM e memoria interna. ZTE ha anche annunciato la presenza nel mercato della telefonia di ZTE Blade V9 Vita, cugino leggermente più piccolo di ZTE Blade V9: i due smarthphone, molto simili, si presentano con un look decisamente curato per la fascia di mercato e garantiscono prestazioni solide e concrete. 

Entrambi vantando un display in rapporto 18:9 e doppie fotocamere posteriori ma a cambiare sono diagonale e risoluzione. ZTE Blade V9 sarà disponibile a partire da € 269 e ZTE Blade V9 Vita sarà disponibile a partire da € 179.

ZTE AXON M
Insignito di prestigiosi riconoscimenti, tra i quali i TWICE Picks e il German iF Design Awards 2018, oltre al CES 2018 Innovation Awards Honoree, Axon M è stato presentato insieme a contenuti interattivi che hanno permesso ai partecipanti di scegliere le combinazioni di app preferite. 

Axon M trasforma l'esperienza mobile offrendo ai consumatori reali capacità multitasking e un potenziale illimitato nel modo in cui si collegano al mondo che li circonda. Essendo una categoria di smartphone pieghevole completamente nuova, questo device ha offerto ai partecipanti MWC un'esperienza rivoluzionaria.

SMARTPHONE ZTE 1.2Gbps
Tra i devices presentati, anche lo smartphone ZTE 1.2 Gbps, in grado di supportare velocità di download fino a 1,2 Gbps. 
ZTE immagina un futuro mobile 5G in cui gli smartphone possano vedere, ascoltare, pensare e capire i consumatori e sta attualmente conducendo ricerche in sei aree dell'intelligenza artificiale: mobile computing, riconoscimento di immagini, riconoscimento vocale, machine learning, sicurezza dei dati e contenuti generazione.

Dimostrazione di auto connessa
Le reti 5G consentiranno un ecosistema completamente nuovo di prodotti e servizi e trasformeranno i nostri veicoli in piattaforme che sono perfettamente connesse alle reti wireless e ad ogni aspetto della nostra vita. ZTE ha fornito una dimostrazione interattiva del futuro dei veicoli connessi.

ZTE è leader nel settore delle reti di prossima generazione 5G che forniranno un'incredibile connettività per i clienti e renderanno possibile un ecosistema interamente nuovo di prodotti e servizi. 

La sua leadership nel 5G le consente di comprendere il futuro della connettività e di progettare dispositivi mobili che tengono presente sia l'esperienza dei clienti che le future dinamiche di rete. 

Quest'anno al MWC 2018 ZTE Mobile Devices ha anticipato lo smartphone ZTE 1.2 Gbps che diventerà un dispositivo importante del settore 5G. 

A fine anno, ZTE lancerà i dispositivi mobili 5G
Tablet, CPE e smartphone 5G sono tutti in corso di sviluppo e saranno presentati man mano che i principali carrier nel mondo forniranno servizi 5G ai consumatori.  

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *