Cerca nel blog

sabato 3 gennaio 2015

Oltre 3800 iscrizioni all'iniziativa che premia chi realizza il presepe. Il 5 gennaio al premiazione col Cardinale Betori


Il 5 gennaio alle 16 alla chiesa di San Gaetano a Firenze
Capannucce in città supera i 3800 iscritti
Il Cardinale Betori premierà tutti con 
una Natività e un attestato
L'adesione di numerose scuole pubbliche. Blasi: "La risposta migliore all'intolleranza"



Firenze, 3 gennaio 2015


Tredicesima edizione da record per Capannucce in Città: le adesioni all'iniziativa che riporta al centro del Natale il suo vero significato, la nascita di Gesù rappresentata nel presepe, hanno superato quota 3800.

Parrocchie, scuole, gruppi, associazioni hanno aderito anche da fuori Firenze, con un'affettuosa partecipazione in particolare da Pistoia e dalla provincia di Pisa. Tuttisaranno tutti premiati dal Cardinale Giuseppe Betori, arcivescovo di Firenze, con un dono e un attestato di partecipazione durante la festa del 5 gennaio alle 16 alla chiesa di San Gaetano (via Tornabuoni/piazzetta Antinori).

Alla premiazione saranno presenti i rappresentanti del Comitato promotore di Capannucce in città: Paolo Blasi (presidente), Mario Razzanelli (segretario e fondatore), Cesarina Dolfi, Giorgio Fozzati, Riccardo Bigi. La cerimonia sarà accompagnata dalle note natalizie del Piccolo Coro Melograno.

Il premio che riceveranno i partecipanti è della ditta Agape di Campi Bisenzio, gestita dalla famiglia Mannocci: una fedele rappresentazione lignea con calamita della Natività di Andrea Della Robbia (1479) conservata nella basilica del Santuario della Verna, immagine concessa dai frati francescani e da Frate Marco

"In questi 13 anni – racconta il segretario Mario Razzanelli – abbiamo registrato grande entusiasmo da parte dei bambini e delle loro famiglie. Se nella prima edizione avevamo 300 iscritti, il numerose crescente di iscrizioni registrate di anno in anno ci conferma che i fiorentini amano il presepe e la capannuccia".

Numerosa la partecipazione da parte delle scuole, la maggior parte delle quali pubbliche, alcune provenienti anche da fuori Diocesi.

"E' la risposta migliore – sottolinea il presidente Paolo Blasi – a chi ha voluto vietare il presepe in alcuni istituti scolastici. Si è trattato solo di un atteggiamento di intolleranza che genera la violenza, l'opposto di quello che dovrebbe fare una scuola, ossia insegnare il rispetto per tutti, base poi del dialogo"

La cerimonia sarà allietata dalle note natalizie del Piccolo Coro Melograno.

Durante la premiazione, saranno presenti alcuni volontari Unitalsi che distribuiranno trenini di cioccolata per finanziare il viaggio a Lourdes per chi non se lo può permettere.

L'evento è finanziato grazie al contributo dell'Ente Cassa di Risparmio di Firenze.

Informazioni: info@capannucceincitta.it; 338 7593538


Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *