Cerca nel blog

giovedì 15 dicembre 2016

IVM CHEMICALS, NEL 2016 SUPERATI I 100 PAESI DI PRESENZA

Il Gruppo italiano attivo nel settore delle vernici per legno si conferma tra i primi player mondiali nel comparto.
Rete commerciale nei cinque continenti e sei filiali all’estero.

Milano, 15 dicembre – Una rete commerciale che abbraccia i cinque continenti e sei filiali di cui una negli Stati Uniti d’America

Superato il traguardo dei 100 Paesi di presenza per IVM Chemicals, top player italiano nella produzione di vernici per legno altamente performanti che, con i suoi marchi Milesi, ILVA, Croma Lacke e Intercoating, è oggi uno fra i primi gruppi mondiali attivi nel comparto “Pitture e Vernici". Gli ultimi cinque Paesi entrati nella rete commerciale del Gruppo sono: India, Messico, Corea, Qatar ed Emirati Arabi.

Con un fatturato annuo di 330 milioni di euro e un polo produttivo di 15 ettari in provincia di Pavia (Parona), la multinazionale tascabile Made in Italy nata nel 2007 dalla fusione di Milesi, ILVA, Croma Lacke ed Intercoating, al tornante dei dieci anni di attività conta filiali in Spagna, Francia, Germania, Polonia, Grecia e Stati Uniti e commercia in tutto il mondo, con picchi, oltre ai Paesi dove vanta una presenza diretta, nell’ordine in Ungheria, Russia, Romania, Repubbliche Baltiche, Libano, Israele. 

La vocazione internazionale del Gruppo, guidato da Federica Teso, si estende in tutta l’Africa settentrionale, nei Paesi del Golfo (Emirati Arabi, Qatar e Arabia Saudita), in Asia con rivenditori in India, Singapore, Indonesia, Corea ma anche in Pakistan per fare solo qualche esempio, in Australia e in molti Paesi del sud America tra cui Brasile, Cuba, Repubblica Dominicana, Guatemala, e Nicaragua. 

Con oltre 200 ricercatori interni e un investimento in ricerca pari all’8% del fatturato concentrato soprattutto sugli aspetti di sostenibilità del prodotto, il Gruppo guarda avanti e prevede investimenti per 50 milioni di euro nei prossimi anni. 

“La spinta a investire molto all’estero, che fa parte da sempre del nostro Gruppo, non ci ha mai indotto a trasferire il cuore pulsante dell’attività in Paesi diversi dall’Italia, dove vogliamo rimanere e dove tutt’ora abbiamo il nostro principale polo produttivo – commenta Federica Teso, vice presidente del Gruppo – Il superamento dei 100 Paesi nel 2016 è un grande traguardo che spinge a guardare oltre, rafforzando la nostra presenza con le caratteristiche che da sempre ci distinguono, prima di tutto l’attenzione alla sostenibilità e alla sicurezza”.




IVM Group opera nel mercato delle vernici per legno con una posizione di leadership in Europa e nel mondo

Controlla e gestisce direttamente alcune fra le più importanti aziende europee e commercializza i propri prodotti in oltre 100 Paesi nel mondo, in tutti continenti. Nel mercato delle vernici per legno nasce dall'unione di tre importanti aziende storiche: Milesi, Ilva e Croma Lacke i cui brand continuano ad operare in maniera autonoma.

La solida proprietà familiare ed un management altamente qualificato sono sicuramente alla base di questo successo, fondato su una strategia di focus e specializzazione sul mercato specifico, caratterizzato da una domanda di qualità e da prestazioni in continua crescita.

IVM Group, rappresenta un fondamentale punto di riferimento in termini di soluzioni innovative per il mondo della verniciatura del legno. Infatti da sempre punta sull’innovazione tecnologica e sullo sviluppo di sistemi vernicianti e protettivi altamente performanti. Dispone di uno dei più avanzati centri di Ricerca e Sviluppo, in grado di proporre soluzioni all’avanguardia per l’industria del mobile e per il settore della verniciatura del legno. 

IVM Group è inoltre fortemente impegnato a sviluppare la propria attività nella costante attenzione al miglioramento della sicurezza, della protezione della salute e dell’ambiente e alla riduzione dell'impatto ambientale dei propri processi produttivi.

Significativa la scelta di creare a Parona, in provincia di Pavia, in Italia, un grande polo produttivo, unico a livello europeo per dimensioni ed architettura progettuale. Gli impianti, realizzati per garantire i più elevati standard di produzione, permettono di sviluppare processi produttivi largamente automatizzati. Ciò al fine di migliorare la qualità delle lavorazioni e dei prodotti finiti nel pieno rispetto della legislazione sulla sicurezza personale ed ambientale.

Per maggiori informazioni: www.ivmgroup.com

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email