Cerca nel sito

martedì 27 dicembre 2016

BASF: cresce il welfare aziendale, siglato accordo tra società e parti sociali

·      Siglato l'accordo tra BASF e le parti sociali in tema di welfare aziendale 
·      I dipendenti disporranno di un importo da destinare ad iniziative quali educazione, assistenza socio-sanitaria, ricreazione e rimborso spese per servizi in età prescolare 
·      L'iniziativa conferma lo spirito di collaborazione che contraddistingue i rapporti tra BASF e le parti sociali


Cesano Maderno, 27 dicembre 2016. BASF annuncia che nei giorni scorsi le società: BASF Italia S.p.a., BASF Construction Chemicals Italia S.p.a. e BASF Business Services S.p.a. hanno sottoscritto con le Segreterie Nazionali FILCTEM-CGIL, FEMCA-CISL, UILTEC-UIL, le Segreterie Territoriali e le rispettive R.S.U. un accordo che prevede l'apporto al welfare aziendale di nuove risorse economiche derivanti dall'abolizione del Premio Presenza del CCNL Industria Chimica (vedi ultimo rinnovo).


L'iniziativa, che conferma lo spirito di collaborazione che contraddistingue i rapporti tra le parti e prosegue lo sviluppo di azioni positive nell'ambito della responsabilità sociale d'impresa, coglie le opportunità offerte dal CCNL, dalle modifiche art. 51 del TUIR e dalle agevolazioni della Legge di Stabilità 2016, ricercando soluzioni condivise in grado di dare risposte alle esigenze dei dipendenti e dei loro familiari.


L'accordo prevede che, dal prossimo anno, ciascun collaboratore con contratto subordinato a tempo indeterminato abbia a disposizione, in base alla qualifica di appartenenza, un importo da destinare ad iniziative di welfare nell'ambito dell'educazione, istruzione, assistenza socio-sanitaria, ricreazione, rimborso spese per servizi in età prescolare e baby-sitting, nonché a versamenti aggiuntivi alla previdenza complementare FONCHIM. 

L'azienda metterà adisposizione dei collaboratori un portale web di facile e immediato utilizzo, attraverso il quale effettuare le proprie scelte.  



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI