Cerca nel blog

lunedì 2 luglio 2018

Il modulo ottico integrato di Analog Devices riduce i falsi allarmi dei rilevatori di fumo e rispetta i nuovi standard normativi

Il modulo ottico integrato di Analog Devices riduce i falsi allarmi dei rilevatori di fumo e rispetta i nuovi standard normativi


Analog Devices annuncia l'ADPD188BI, un modulo ottico che comprende due LED, fotodiodo e front-end analogico (AFE) integrati in un singolo package. Il Front End Analogico (AFE) ad alte prestazioni è caratterizzato da un'alta capacità di reiezione della luce ambientale e da consumi ridotti, garantendo una lunga durata delle batterie. I due LED contribuiscono a ridurre i falsi allarmi frequentemente causati da vapore e polvere. I falsi allarmi rappresentano la causa principale di rimozione o disabilitazione dei sensori da parte degli utenti. Secondo la National Fire Protection Association, negli Stati Uniti circa un decesso su quattro (23%) è avvenuto in luoghi dove i rilevatori di fumo erano guasti o disabilitati.

L'ADPD188BI è stato progettato nel rispetto dei nuovi requisiti dello standard UL217 e delle specifiche EN54/14604. La sua struttura integrata utilizza due diverse lunghezze d'onda per discriminare le dimensioni delle particelle, con una maggiore capacità di rilevare e classificare i tipi di fumo e ignorare le fonti di disturbo. Con LED e fotodiodo molto prossimi, la soluzione di Analog Devices permette di realizzare progetti basati sul principio della retro-diffusione, riducendo le dimensioni del circuito stampato e consentendo di ottenere rilevatori di fumo più compatti e compatibili, dal punto di vista architettonico, con l'uso residenziale e commerciale. 

Caratteristiche principali dell'ADPD188BI:

  • Modulo con componenti ottici integrati di 3,8 mm × 5,0 mm × 0,9  mm
  • LED blu (470 nm) e infrarossi (850 nm) 
  • Due ingressi per sensori esterni
  • Tre LED driver da 370 mA 
  • Burst accumulator a 20-bit con 20 bit per periodo di campionamento
  • Accumulatore per l'integrazione dei campioni, che raggiunge fino a 27 bit per il risultato integrato
  • Rapporto Segnale Rumore (SNR) ottimizzato per i casi a piccolo segnale 
  • Interfaccia digitale del tipo I2C o SPI

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *