Cerca nel blog

giovedì 8 gennaio 2015

Il 77% delle persone infedeli consiglia l'adulterio ai propri amici

  • La maggior parte degli infedeli, che siano uomini o donne, affermano di non voler  rinunciare a qualche scappatella
  • L'82% degli uomini e il 72% delle donne addirittura consiglierebbe ai propri amici di concedersi una scappatella ogni tanto
  • Se le donne cercano passione, gli uomini vogliono solo buon sesso
 
8 Gennaio 2015_Pare che concedersi una scappatella sia un ottimo scacciapensieri che viene caldamente consigliato da chi di il partner lo tradisce ogni giorno, o quasi. A dirlo è Victoria Milan, sito di incontri per persone sposate in cerca di scappatelle, in uno dei suoi più recenti studi.
 
12290 utenti di Victoria Milan di entrambi i sessi hanno svelato i loro pensieri più reconditi e i desideri più segreti alla redazione di Victoria Milan. Le domande poste agli intervistati vertevano principalmente sui motivi per cui si decide di tradire e sulle intenzioni per il futuro.
 
Il 57% delle donne afferma di non avere alcuna intenzione di smettere di tradire il partner e a conferma di ciò, oltre il 70% di queste consiglierebbe anche ai propri amici di provare il brivido dell'adulterio. Quasi ognuna delle donne intervistate ha dimostrato di avere voglia di riscoprire la passione, altre tradiscono per fare sesso di qualità e altre ancora vogliono solo sentirsi apprezzate a livello sessuale.
 
Oltre l'80% degli uomini sostiene di avere una relazione e poco più del 60% di questi dice di non volerci ancora dare un taglio, al contrario. Il motivo per cui gli uomini tradiscono è prettamente fisico tanto che il 67% è d'accordo nel dire che si tradisce per fare più sesso.  Nonostante ciò il secondo motivo che spinge gli uomini a tradire è, a gran sorpresa, la possibilità di chiacchierare con l'amante come con un'amica. In terza posizione nella classifica dei motivi per cui si tradisce, troviamo il brivido del rischio e della paura di essere scoperti. 
 
L'amministratore e fondatore di Victoria Milan, Sigurd Vedal, commenta dicendo che seppure uomini e donne infedeli sono d'accordo nel non volere rinunciare alle proprio scappatelle, ci sono motivazioni profondamente diverse a seconda del sesso.
 
"Se per le donne la passione è più importante de rapporti sessuali e se gli uomini sanno apprezzare le lunghe chiacchierate con le amanti, l'adulterio non è solo una questione fisica e materiale.  I nostri utenti ci confidano che tradire li rende più felici e in questo sondaggio vi abbiamo svelato i motivi alla base di questo fenomeno. Per concludere, possiamo affermare che non tutto ruota intorno al sesso, neanche il tradimento", ci dice Sigurd Vedal.
 
Dati del sondaggio
Sondaggio condotto su 12.290 utenti di entrambi i sessi iscritti a Victoria Milan
D1. Consiglieresti il tradimento ai tuoi amici?
  Uomini: Donne:
Sì 82% 72%
No 18% 28%
 
- Se "Sì" allora: -
D2. Cosa ti eccita di più quando tradisci il partner?
Uomini:   Donne:
Il sesso di qualità  67%   Il fatto di poter riscoprire la passione  32%
Le chiacchierate con l'amante 11%   Il fatto di sentirmi apprezzato/a 23%
Il rischio di essere scoperto/a 9%   Il sesso di qualità  21%
Il fatto di poter riscoprire la passione  8%   Le chiacchierate con l'amante 19%
Il fatto di sentirmi apprezzato/a 5%   Il rischio di essere scoperto/a 5%
 
D3. Hai intenzione di interrompere le tue relazioni extraconiugali nel prossimo futuro?
  Uomini: Donne:
Molto probabilmente sì 11% 7%
Sì 16% 14%
Non saprei 11% 22%
Assolutamente no 62% 57%
 

 
Victoria Milan è uno dei maggiori social network al mondo dedicati a uomini e donne in cerca di un'avventura. Il servizio è stato lanciato nel 2010 da Sigurd Vedal, media executive felicemente sposato, ed è ormai diventato uno dei più frequentati e discreti siti di incontri extraconiugali al mondo. Victoria Milan ha ormai superato i 5 milioni di utenti in più di 33 Paesi.
 

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *