Cerca nel sito

martedì 13 dicembre 2016

Natale e eCommerce. Un italiano su quattro acquisterà i regali online secondo Showroomprive.it


Natale all'insegna dell'eCommerce:
un italiano su quattro acquisterà i regali online


Sono il 26% gli italiani che quest'anno dichiarano l'intenzione di acquistare tutti i regali di Natale online, soprattutto se questo significa risparmiare tempo e denaro. È ciò che emerge dall'indagine svolto da Showroomprive.it in vista delle prossime feste natalizie.

Per il 35% degli intervistati la ricerca dei regali inizia a Novembre, un 16% gioca d'anticipo muovendosi a ottobre, l'11% invece già a fine  settembre. Il 40% prevede di spendere una cifra tra i 150€ e i 200€.

Guardando ai settori merceologici preferiti per queste feste, gli articoli di moda (abbigliamento e accessori), sono il regalo più gettonato per mamma (46%) e papà (42%).
Due italiani su tre passeranno il Natale in famiglia.

 


Milano, 13 dicembre 2016 – Il Natale ormai è alle porte e come ogni anno ci si appresta alla ricerca dei regali per amici e parenti, in attesa dei tanto attesti festeggiamenti. Sono circa uno su quattro, gli italiani che quest'anno vedono nell'eCommerce il loro migliore alleato. Il 26% esprime infatti l'intenzione di acquistare online tutti i regali di Natale, se questo  può rappresentare innanzitutto un risparmio di denaro ma anche di tempo. Questo è ciò che emerge dall'annuale ricerca condotta da Showroomprive.it, uno dei principali player in Europa nel settore delle vendita private online, che anche per queste Feste ha interrogato un campione di 1.000 italiani per indagarne le preferenze di acquisto in vista del Natale.   

Tra coloro intenzionati ad acquistare online la totalità dei regali natalizi, la maggior parte ricorre all'eCommerce per ottenere un risparmio di denaro (60%) e di tempo (38%), il 28% è mosso invece dalla varietà di scelta che può trovare sul web, il 13%, infine, lo fa perché si dichiara semplicemente un eCommerce addicted.

Dalla ricerca, emerge inoltre che un 20% di rispondenti dichiara la volontà di acquistare online tutti i regali che potrà, ma non la loro totalità, il 18% si affiderà all'eCommerce per circa la metà (50%) del proprio shopping natalizio.


La ricerca dei regali: il timing 
Nella ricerca dei regali il timing gioca spesso una parte importante, ma quanto tempo prima di Natale gli  italiani cominciano a cercare idee per amici e parenti? Il 35% degli intervistati da Showromprive inizia la ricerca dei regali a Novembre, il 16% a ottobre ma c'è anche un 11% che anticipa ulteriormente i tempi, dichiarando di muoversi già a fine settembre per trovare idee originali. Per il 23% invece la ricerca comincia la prima settimana di dicembre, il 9% attende fino alla metà del mese, ma sono il 6% i ritardatari che si apprestano ad acquistare i regali solo pochi giorni prima o addirittura il giorno stesso della Vigilia di Natale.


La spesa
Per quanto riguarda il ticket medio di spesa natalizia, il 40% degli italiani intervistati da Showroomprive.it ha intenzione di spendere tra i 150 e i 200 Euro per accontentare i desideri di amici e familiari, il 31% destinerà meno di 100 Euro, il 10% resterà intorno ai 250 Euro, l'11% investirà circa 300 Euro. C'è poi un 7% che per i regali natalizi spenderà una cifra di 500 Euro o più.


È la moda il regalo più gettonato per mamma e papà       
Quando si tratta di cosa regalare a mamma e papà gli italiani sembrano avere le idee chiare. Guardando infatti ai settori merceologici preferiti per i parenti più stretti, sono gli articoli di moda, abbigliamento e accessori, il regalo più gettonato sia per  le mamma (46%) che per i papà (42%) seguiti subito dai profumi che raccolgono rispettivamente un 28% delle preferenze per le prime e un 26% per i secondi. Andando nel dettaglio, per le mamme al terzo posto nella top five dei regali preferiti per queste feste si posizionano gioielli e bigiotteria (20%) seguiti da decorazioni e articoli per la casa (17%) e cosmetici (11%). Per i papà invece in terza posizione si piazzano i prodotti tecnologici (17%), seguono orologi (15%), libri e film (13%).


Il modo migliore per celebrare il Natale è in famiglia         
Non sembrano esserci molti dubbi per gli italiani riguardo al modo in cui desiderano passare il Natale. È la famiglia infatti il perno attorno al quale si concentreranno le celebrazioni delle festività per almeno due italiani su tre. Secondo l'indagine svolta da Showroomprive.it il 67% degli intervistati passerà infatti la sera di Natale all'insegna delle grandi cene in famiglia,  il 10% festeggerà invece con gli amici, mentre l'8% preferisce celebrare nell'intimità di una cena romantica con la propria dolce metà.  Il 6% degli italiani inoltre a Natale vorrebbe partire per una vacanza, il 5% approfitterà della giornata per dedicarsi interamente a se stesso, infine un 5% dei rispondenti dichiara che non festeggerà in nessun modo particolare.


A PROPOSITO DI SHOWROOMPRIVE.COM   
Showroomprive.com è un innovativo player nel settore delle vendite private online in Europa, specializzato nella moda. Showroomprive.com offre ogni giorno una selezione di 1.500 brand partner nella sua app mobile o online. Conta più di 25 milioni di soci registrati in Francia e negli otto paesi europei in cui è presente. Dal lancio del 2006 la società ha registrato una crescita rapida e redditizia. Showroomprive è quotata all'Euronext di Parigi (codice: SRP) dall'ottobre del 2015. Showroomprive ha registrato un fatturato lordo di oltre 600 milioni di euro nel 2015, 443 milioni di euro netti con un incremento del 27% rispetto all'anno precedente. La società conta oltre 800 dipendenti.

Per maggiori informazioni: http://showroomprivegroup.com









--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI