Cerca nel sito

lunedì 7 agosto 2017

Energia: al via piano triennale ENEA, 572 assunzioni e 51 milioni di investimenti (comunicato stampa ENEA)

Testa, si apre una nuova stagione, completare il rilancio dell'Agenzia

Roma, 27 luglio 2017 - Con 572 assunzioni di giovani e di nuove professionalità e oltre 51 milioni di investimenti in attrezzature e impianti, prende il via il Piano di sviluppo triennale 2017-2019 dell'ENEA. Il Piano approvato dal CdA ha come obiettivi dare nuovo slancio alle attività di ricerca, innovazione e trasferimento tecnologico e rafforzare la capacità di autofinanziamento dell'Agenzia nei settori di competenza, puntando, in particolare, su quattro aree strategiche: fusione e sicurezza nucleare; efficienza energetica; sostenibilità dei sistemi produttivi e territoriali; tecnologie energetiche.

"Dopo un lungo periodo di commissariamento e di blocco delle assunzioni – sottolinea  il Presidente dell'ENEA Federico Testa – con questo Piano intendiamo completare il rilancio dell'Agenzia e aprire una nuova stagione che veda l'ENEA protagonista a livello nazionale e internazionale nel campo delle nuove tecnologie, dell'energia e dello sviluppo economico sostenibile. Tutto ciò facendo leva sulle elevate competenze maturate come soggetto tecnico autorevole, 'terzo', indipendente, sempre più capace di rispondere alle esigenze di imprese, cittadini e PA e di  acquisire progetti e commesse: questa è la sfida più grande che ci siamo posti per contribuire alla crescita e competitività del Paese".

Il Piano, disponibile sul sito www.enea.it, si focalizza sulle diverse attività di ricerca, soprattutto applicata in settori quali le fonti rinnovabili (solare 2.0), robotica, smart grid, mobilità sostenibile, batterie, sistemi di ricarica rapida e wireless, sensori ed etichette intelligenti, ma anche materiali rari, tutela del patrimonio culturale, cura della salute e tracciabilità degli alimenti. Fra i temi emergenti anche la simbiosi industriale e l'economia circolare che vedono ENEA candidata ad Agenzia Nazionale per l'uso efficiente delle risorse.

Attività di punta saranno i grandi progetti internazionali di fusione nucleare ITER e Broader Approach e la realizzazione in Italia dell'infrastruttura di ricerca Divertor Tokamak Test facility (DTT), un progetto da 500 milioni di euro con ricadute occupazionali dirette e indirette per 2mila addetti altamente qualificati.

Tra le novità di maggiore rilievo i grandi progetti "trasversali" che valorizzano le tecnologie e le competenze dell'Agenzia, come la deep renovation per l'efficientamento energetico del parco abitativo attraverso strumenti quali l'ecobonus condomini, "Matera 2019 - Capitale Europea della Cultura" e la campagna "Patrimonio culturale in classe A" per diffondere la cultura dell'efficienza energetica e ridurre consumi e spese per l'energia nei beni culturali, musei, monumenti e palazzi storici.

Fra gli obiettivi anche l'ampliamento dell'Atlante dell'innovazione tecnologica con oltre 500 schede consultabili online, la pubblicazione dell'Atlante delle tecnologie e dei progetti per l'Agenda 2030 e la cooperazione allo sviluppo.

Priorità di azione organizzativa per il triennio sono: la formazione, il consolidamento di una nuova cultura organizzativa basata sul riconoscimento del merito, la valorizzazione delle professionalità anche attraverso meccanismi di premialità, il proseguimento della semplificazione di procedure e processi decisionali con riduzione degli oneri burocratici e lo sviluppo delle infrastrutture dei Centri per rendere più pervasiva l'attività di assistenza e trasferimento tecnologico alle PMI. 




--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI