Cerca nel blog

martedì 3 maggio 2016

La tecnologia italiana di Visirun a bordo di #Overland17

Nasce "Run the Land", il diario di viaggio real time per la 17° spedizione di Overland

FERRARA, 3 maggio 2016 – Visirun e Overland presentano "Run the Land", progetto che permette a tutti coloro che amano i motori, l'avventura e la possibilità di scoprire ogni angolo del pianeta di seguire da vicino il diciassettesimo viaggio del famoso docu-travel televisivo che questa volta farà tappa nel Sud Est Asiatico.
Run the Land – raggiungibile al link runtheland.visirun.com – è concepito come un diario di viaggio che localizza gli automezzi in tempo reale e descrive con foto e reportage le tappe di #Overland17, la nuova spedizione che toccherà Thailandia, Malesia, Cambogia e Myanmar.
Grazie alla tecnologia di Visirun – azienda del gruppo Fleetmatics specializzata nella realizzazione di soluzioni tecnologiche per la gestione delle flotte aziendali tali da garantire massima efficienza, riduzione dell'impatto ambientale e totale sicurezza per i conducenti – i visitatori di Run the Land potranno rintracciare in ogni momento l'esatta posizione dei fuoristrada, mentre gli autisti terranno sotto controllo i consumi effettivi dei propri mezzi.
Ogni veicolo di #Overland17 è stato equipaggiato con un sistema di gestione satellitare che permette di generare report sui consumi dei singoli mezzi e, quindi, di tenere sotto controllo le emissioni. Non solo: il localizzatore diventa anche sinonimo di sicurezza, perché permette di controllare la pressione degli pneumatici, i chilometri percorsi, gli orari di partenza, di arrivo e di sosta di ogni veicolo.
Ideato nel 1995 da Beppe Tenti, Overland vuole tracciare un ritratto del pianeta esplorandone gli angoli più remoti e realizzando un eccezionale diario televisivo trasmesso da Rai1 in 170 puntate. L'obiettivo è riscoprire il viaggio via terra e fotografare diverse culture e paesaggi. In 20 anni, nelle prime 16 spedizioni Overland ha percorso oltre 450.000 chilometri (pari a circa 10 volte la circonferenza della Terra) in 1.600 giorni di viaggio attraverso 380 frontiere di Paesi appartenenti alle più diverse zone geografiche e fasce climatiche del globo.
Il viaggio di quest'anno, iniziato il 21 marzo, si snoda attraverso quattro stati. Si parte da Chiang Mai in Thailandia, città situata a 700 km a nord di Bangkok, per approdare in Myanmar, attraversando Malesia e Cambogia; ad oggi sono già stati percorsi oltre 5.700 chilometri. Overland ritorna in un'area geografica che aveva già visitato durante la spedizione numero 5 nel 1999. Questo nuovo viaggio porta alla scoperta del cuore della Thailandia (la regione a nord, la più autentica) e del Myanmar, due territori che i diari televisivi di viaggio di Overland non hanno ancora raccontato.
"Da tempo Overland è diventato sinonimo di avventura, scoperta di luoghi remoti e, al contempo, attenzione e rispetto per l'ambiente", afferma Alberto Di Mase, Country Marketing Manager for Italy di Visirun. "Siamo davvero lieti di essere partner di questo grande progetto che sposa la nostra attenzione a un utilizzo ecologico e sostenibile di tutti i mezzi a motore".
Come per le passate edizioni, #Overland17 verrà trasmesso in TV su Rai1 durante i mesi estivi. Sui canali social di Visirun e Overland sono disponibili altre informazioni e fotografie sulla spedizione in Asia.

Visirun
Visirun S.p.A. è una realtà specializzata nella realizzazione di applicazioni mobili, localizzazione satellitare e controllo flotte per le aziende.
L'esperienza pluriennale consente a Visirun di poter affrontare il mercato del fleet management e del controllo satellitare con un approccio estremamente innovativo e competitivo, offrendo un servizio di assistenza e supporto ai clienti di alta qualità.
Da fine 2015 Visirun è parte di Fleetmatics Group PLC (NYSE: FLTX), gruppo internazionale quotato alla Borsa di New York e tra i principali player nelle soluzioni di gestione flotte in Europa e Nord America, con oltre 35.000 clienti e 709.000 veicoli controllati.


--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email