Cerca nel blog

martedì 19 settembre 2017

RS Components inserisce a catalogo il kit di debugging MPLAB® ICD 4 di Microchip, dotato di processore più veloce e RAM aggiuntiva

RS Components inserisce a catalogo il kit di debugging MPLAB® ICD 4 di Microchip, dotato di processore più veloce e RAM aggiuntiva

Il kit di debugging di nuova generazione a marchio Microchip offre velocità più elevata e funzioni di debug più flessibili.

RS Components distributore globale di prodotti di elettronica e manutenzione, ha annunciato la disponibilità del nuovo debugger in-circuit MPLAB ICD 4 di Microchip. L'MPLAB ICD 4 è uno strumento di sviluppo ICD (In-Circuit programming and Debugging) che utilizza l'ambiente di sviluppo integrato (IDE) MPLAB X, adatto per microcontrollori PIC®, tra cui i nuovi MCU PIC32C, e al portfolio di controllori di segnali digitali dsPIC® di Microchip.

Oltre a comprendere tutte le funzioni del debugger ICD 3, e a supportare i relativi connettori, la nuova versione dell'MPLAB ICD offre funzionalità più avanzate, tra cui un processore più veloce e una maggiore quantità di RAM. 

Il miglioramento significativo della velocità che caratterizza l'MPLAB ICD 4 è garantito da un MCU a 32 bit che opera a 300 MHz. Grazie alla maggiore velocità di elaborazione e a una memoria buffer da 2 MB, questo prodotto è fino a due volte più veloce del suo predecessore.

L'MPLAB ICD 4 è alloggiato in un robusto case nero a forma di disco da hockey. La parte superiore è in alluminio spazzolato dotata di una striscia di luce a LED che indica lo stato di debugging. Tra le caratteristiche principali del nuovo ICD 4 figurano: ampio ventaglio di tensioni target, compreso tra 1,2 a 5,5 V, alimentatore esterno da 1 A opzionale, opzioni pull up/pull down selezionabili verso l'interfaccia target, verifica dell'integrità dei dati, velocità di interfaccia configurabile per debugging e programmazione ottimizzati, capacità di debugging JTAG.

Oltre al modulo di debugging in-circuit MPLAB ICD 4, il kit comprende un cavo USB, un cavo modulare RJ-11 da 6" e un modulo di interfaccia di prova. L'MPLAB ICD viene collegato al PC mediante un'interfaccia compatibile con USB 3.0, ad alta velocità, e al target mediante un connettore RJ-11, compatibile anche con l'MPLAB ICD 3 e i sistemi MPLAB REAL ICE™. L'IDE MPLAB X, che supporta i sistemi operativi Windows, OSX e Linux, è dotato di una potente interfaccia utente grafica di facile utilizzo, che semplifica il processo di progettazione per quei clienti che migrano da un microcontrollore PIC a un altro.

Il debugger in-circuit MPLAB ICD 4 di Microchip è disponibile da RS nelle regioni EMEA e Asia Pacifico.


Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *