Corriere del Web

Cerca nel blog

martedì 19 settembre 2017

"Vademecum Industria 4.0": Un e-book per orientarsi tra falsi miti e opportunità per le imprese

Molti ne parlano. Tutti ne hanno sentito parlare. Ma in pochi (se non pochissimi) sanno veramente come funziona. 

E ancora meno sono forse gli imprenditori in grado di sfruttarla a proprio vantaggio. Per orientarsi in un mare di dicerie, falsi miti, promesse impossibili da mantenere e reali opportunità Sisolution, azienda di Varese specializzata nella progettazione di software, ha realizzato un e-book (scaricabile gratuitamente a questo link www.sisolution.it/ebook) che elenca sette falsi miti di Industria 4.0.


Qualche esempio?
I sistemi informatici in produzione aumentano l’attività degli operatori. Falso, gli studi dimostrano infatti che si riducono invece le attività manuali e ripetitive degli operatori. L’introduzione di sistemi informatici tecnologicamente evoluti richiede la presenza di personale specifico. Falso, un'adeguata formazione degli operatori accompagnata da una corretta impostazione dei sistemi in base all’organizzazione e alle dinamiche aziendali è più che sufficiente. 

E ancora. L’introduzione di nuovi sistemi informatici richiede una struttura aziendale avanzata. Falso, basta considerare che sistemi di approvvigionamento basati sulla condivisione delle informazioni con l’intera catena possono accelerare del 120% il tempo impiegato per la consegna del prodotto. L’introduzione di sistemi informatici specifici richiede grandi investimenti e alti costi di mantenimento. Falso, da gennaio 2017 le aziende godono di un iper ammortamento del 250% sull’acquisto di beni materiali funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale e di un super ammortamento del 140% sull’acquisto di beni immateriali, come software, piattaforme e applicazioni connesse a investimenti in beni materiali 'Industria 4.0'.

Ma i falsi miti sono ancora molti. E sono, purtroppo, in molti casi ben radicati nella mentalità di alcuni imprenditori. Da qui l'opera di fact checking messa in piedi da Sisolution.

Vi sono, comunque, dei fattori importanti da non sottovalutare per una pmi, perché adottare un prodotto specifico ERP o MES potrebbe anche mettere alcune imprese in difficoltà: questo è dovuto all’alta specificità che caratterizza questi prodotti e alla necessità di avere strutture d’impresa idonee con risorse dedicate. In questo scenario si colloca la proposta di Sisolution, azienda specializzata nella progettazione software in ambito manifatturiero: l’ideazione di una soluzione software unica e completa per la gestione della PMI e dei suoi processi produttivi che può essere declinata in base alle specifiche esigenze di struttura e dimensione della singola impresa.


C'è ancora tempo: si potrà godere dei vantaggi di Industria 4.0 sino al 30 giugno 2018, a condizione che gli investimenti si riferiscano a ordini accettati dal fornitore entro la data del 31 dicembre 2017 e che, entro la medesima data, sia anche avvenuto il pagamento di acconti in misura non inferiore al 20%.

Gli specialisti Sisolution hanno la competenza e la conoscenza delle ultime tecnologie e della quasi totalità dei vari e diversi tipi di processi produttivi. Anche l’attività di consulenza, dunque, è completa e su tutti i fronti e può aiutare una PMI a comprendere appieno tutti i vantaggi dell’investimento in soluzioni di tecnologia avanzata con gli incentivi del Piano Industria 4.0.
Nello specifico, il sistema ideato da Sisolution è utilizzabile su più fronti: della gestione degli approvvigionamenti, alla programmazione della produzione; dalla raccolta dati e avanzamento della produzione, alla tracciabilità dei prodotti; dalla gestione ottimale dei magazzini a quella della qualità;  dalla etichettatura automatica fino alla gestione amministrativa.
Gli ambiti di applicazione del sistema sono i più vari: si va da quello alimentare al settore chimico, da quello della platica fino alla farmaceutica. Possono trarre vantaggio dall’applicazione del software anche le aziende che operano negli ambiti farmaceutico, metallurgico, meccanico, elettronico ed elettromeccanico. Una pluralità di settori davvero ampia che rivela la versatilità del prodotto Sisolution, rendendolo ancora più interessante per le PMI.

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *