Cerca nel blog

venerdì 28 marzo 2014

Calano anche i prezzi agricoli, -11,5% i vegetali tra maltempo e crollo dei consumi

La Cia commenta i dati Istat: male anche le quotazioni sul campo del vino, delle uova e della carne suina. Ma insieme ai costi di produzione alti, la riduzione dei listini all’origine non fa che erodere i redditi agricoli. Servono provvedimenti che aiutino la competitività, riducano gli oneri e rafforzino la trasparenza della filiera.

 

Nel mese di febbraio non calano solo le quotazioni dei prodotti industriali. Anche i prodotti agricoli subiscono un crollo deciso dei prezzi all’origine, segnando quota -5,6 per cento su base annua. Ma è soprattutto l’insieme delle coltivazioni vegetali a registrare la performance peggiore (-11,5 per cento), riconducibile da un lato alla flessione dei consumi interni e dall’altro alle “bizze” del clima con intere produzioni in campo aperto rovinate, tra sbalzi di temperatura, piogge violente e allagamenti estesi. E’ quanto afferma la Cia-Confederazione italiana agricoltori, in merito ai dati diffusi oggi dall’Istat.

Nel dettaglio, analizzando l’indice dei prezzi agricoli elaborato dall’Ismea, a febbraio i maggiori ribassi tendenziali si riscontrano per i cereali e la frutta (entrambi -13 per cento), ma anche per il vino (-18,8 per cento), l’olio d’oliva (-10,5 per cento) e gli ortaggi (-8,4 per cento) -ricorda la Cia-. Scendono di netto anche i prezzi all’origine delle uova (-8 per cento) e di carne suina e salumi (-5 per cento).

Ma il calo dei prezzi praticati sul campo, assieme agli alti costi di produzione, non fa che erodere i margini di redditività delle imprese agricole -sottolinea la Cia-. Per questo è necessario che il governo intervenga con provvedimenti che riducano oneri, aiutino la competitività e rafforzino la filiera e la trasparenza dei vari passaggi.    

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *