Cerca nel blog

martedì 25 marzo 2014

Came e GE Capital: "Sostenere i fornitori per continuare a crescere"


Sostenere i fornitori per continuare a crescere

GE Capital e Came insieme in un’operazione di reverse factoring

 

 

Milano, 25 marzo 2014 - Una finanza attenta alle esigenze non solo dei produttori ma dell’intera supply chain può essere una chiave per sostenere la crescita, anche in periodi di contrazione economica. È quanto è successo con l’accordo di reverse factoring sottoscritto tra GE Capital e Came, azienda leader nel settore delle automazioni, della sicurezza e del controllo degli ambienti residenziali, collettivi e dei grandi spazi pubblici.

 

Came ha scelto la formula del reverse factoring, selezionando come partner strategico GE Capital Finance S.r.l., la piattaforma factoring del Gruppo Bancario GE Capital Interbanca appartenente al gruppo General Electric, avviando nell’aprile 2013 un programma pilota che ha visto il coinvolgimento di un primo panel di fornitori. In considerazione dei primi ottimi risultati ottenuti, Came estenderà quest’anno il programma agli altri fornitori del Gruppo.

 

“La scelta di consolidare la partnership con i nostri fornitori – spiega Paolo Menuzzo, Presidente di Came Groupoffrendo sostegno in un periodo di forte congiuntura economica come quello che sta attraversando il mercato, fa parte del nostro DNA e ha, da sempre, caratterizzato il nostro modo di fare impresa. Mettere a disposizione la nostra capacità di credito nei confronti dei fornitori è anche una garanzia della qualità del servizio che un gruppo come il nostro, fortemente radicato nel tessuto industriale locale, è in grado di offrire ai propri clienti”.

 

Il reverse factoring è uno strumento di finanziamento che presenta innumerevoli vantaggi: oltre a condizioni economiche flessibili e particolarmente favorevoli è il carattere collaborativo tra Factor e Cliente proprio del reverse factoring che offre ad entrambi le Parti ricadute positive potenzialmente enormi e in larga parte ancora da esplorare”, ha commentato Luca Burrafato, Managing Director di GE Capital Finance S.r.l..

 

Gli scopi dell’accordo sono molteplici e di diversa natura: innanzitutto garantire una fonte di approvvigionamento ai fornitori di Came con accesso a linee di credito, dedicate, flessibili e a condizioni economiche competitive. Ma oltre a ciò la formula del reverse factoring scelta consente di rafforzare il legame tra azienda e fornitori strategici, di ottimizzare i flussi di cassa e la programmazione delle esigenze di tesoreria e di snellire i processi amministrativi. Il Factor con il prodotto “reverse” è un valido supporto all’intero processo di supply chain.

 

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *