Cerca nel blog

giovedì 27 marzo 2014

GOOGLE ITALY NUOVO SOCIO DELLA FONDAZIONE PUBBLICITA' PROGRESSO



 

Milano, 27 marzo 2014 – Google Italy ha appena formalizzato la propria adesione alla Fondazione Pubblicità Progresso. “L’ingresso di Google in Pubblicità Progresso – dichiara Alberto Contri, Presidente della fondazione - coincide con un momento di grande cambiamento nella comunicazione pubblicitaria, anche in quella di carattere sociale. Nel 1971, quando Pubblicità Progresso nacque, i mezzi più importanti erano stampa, affissioni e tv pubblica. Poi si è aggiunta la tv commerciale e quindi internet. Oggi, con il grande sviluppo dei social media, integrare la comunicazione tra mezzi tradizionali e nuovi diventa una sfida quotidiana. Il fatto che Google abbia deciso di entrare come partner proattivo è per la comunicazione sociale un segnale molto importante”. La prima iniziativa di collaborazione fra Google e la Fondazione è la campagna per la promozione della parità di genere “Punto su di te”, all’interno della quale viene data visibilità agli strumenti che sono disponibili sulle piattaforme di Google per la segnalazione di contenuti che si ritengono inappropriati.


“Siamo lieti di entrare a far parte di Pubblicità Progresso”, ha dichiarato Giorgia Abeltino, Direttore Public Policy, Google Italy. “Attraverso la nostra partecipazione, abbiamo l’obiettivo di contribuire alla diffusione della conoscenza delle opportunità offerte da internet e all’educazione a un suo uso responsabile.”

 

Attiva dal 1971 (prima come Associazione e poi, dal 2005, come Fondazione), “Pubblicità Progresso” è entrata nel vocabolario quotidiano degli italiani, diventando sinonimo di “pubblicità sociale”. Con la sua attività e grazie al contributo di chi ne fa parte (organizzazioni utenti: UPA-  organizzazioni professionali: ASSIRM, ASSOCOM, UNICOM – imprese e organizzazioni di mezzi: AAPI, FIEG, PUBLITALIA ’80, RAI, RTV San Marino, Sky Italia – interassociazioni: IAP), Pubblicità Progresso ha promosso e promuove l’impiego della comunicazione sociale di qualità tra gli strumenti operativi di enti, istituzioni, pubblica amministrazione e organizzazioni non profit. Ha dimostrato concretamente l’utilità di un intervento più professionale nel campo della comunicazione sociale. Ha contribuito a valorizzare la pubblicità italiana e i suoi operatori. In virtù di tutto questo la Fondazione Pubblicità Progresso è oggi una delle espressioni più alte e rappresentative delle organizzazioni del mondo della comunicazione e dei professionisti che ne fanno parte.

 


Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *