Cerca nel blog

venerdì 28 marzo 2014

Peter Kendall, nuovo presidente Organizzazione Mondiale Agricoltori


L’inglese Peter Kendall

è il nuovo presidente dell’Organizzazione Mondiale degli Agricoltori

 

Ex-presidente dell’organizzazione agricola inglese National Farmers' Union sarà alla guida dell’OMA per i prossimi tre anni

 

 

Peter Kendall della inglese National Farmers' Union è il nuovo presidente dell’Organizzazione Mondiale degli Agricoltori. Ad eleggerlo sono state tutte le confederazioni membre dell’Organizzazione Mondiale degli Agricoltori riunite a Buenos Aires per l’Assemblea generale dell’OMA. L’evento che sta giungendo al termine dal 26 al 29 marzo ha riunito circa 100 confederazioni agricole, provenienti da 80 Paesi diversi a Buenos Aires presso la Sociedad Rural Argentina (SRA).

 

Dopo l’americano Robert Carlson, sarà lui alla guida dell’Organizzazione per i prossimi tre anni insieme a un board formato da sei componenti, provenienti da cinque diversi continenti: Mailan Rahmanbin (Asia),  Evelyn Nguleka (Africa), Brent Finlay (Australia), Luis Miguel Etchevehere (Latin America), Piet Vanthemsche (Europa) e Ron Bonnet ( North America).

Peter Kandall, ex presidente della National Farmers' Union della Gran Bretagna è laureato in Economia Agraria presso l'Università di Nottingham  e conduce l'azienda di famiglia in Inghilterra dal 1984. Alla National Farmers' Union ha appena terminato il suo quarto mandato presidenziale.

“Nutrire la popolazione è una delle più grandi sfide del mondo ed è fondamentale che il mondo agricolo abbia una voce sola e unita per per fare fronte a questa esigenza. Come presidente dell’Organizzazione Mondiale degli agricoltori desidero continuare l'ottimo lavoro di Robert Carlson che ha guidato l'organizzazione fin dalla sua costituzione, tre anni fa. In questo periodo l'agricoltura ha migliorato il suo ruolo nell’agenda politica di tutto il mondo e ha preso definitiva consapevolezza che il cambiamento climatico e gli eventi meteorologici estremi rendono il nostro futuro più incerto. L’OMA ha un ruolo vitale e centrale da svolgere. Essere eletto in questo momento critico è un grande onore, ma anche una grande responsabilità.  La mia priorità sarà quella di continuare a far si che l’OMA questa sia ascoltata e rispettata nello scenario dell’agricoltura globale”.

 

 

Qui il Video integrale dell’Organizzazione Mondiale degli agricoltori ( WFO-OMA).

 

Per maggiori informazioni:

http://omabs.com.ar/



Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *