Cerca nel blog

sabato 2 luglio 2016

Fatturazione elettronica tra privati: via alla sperimentazione



  SGRAVI FISCALI E CONCRETI VANTAGGI ALLE PMI CHE DECIDERANNO DI ADERIRE

PABLO PELLEGRINI DI SB ITALIA: “ENTRO IL 2020 SI PREVEDE DI ESTENDERE L’OBBLIGO DI FATTURA ELETTRONICA IN TUTTA EUROPA: QUESTO E’ UN TRENO CHE LE AZIENDE NON POSSONO PERDERE”.


Dal 1° Luglio parte ufficialmente il piano, varato nell’Aprile 2015, per spingere le aziende del  settore privato a fatturare elettronicamente, attraverso un sistema incentivante fatto di crediti di imposta e di altri strumenti, a tutto vantaggio delle imprese.

“La vera innovazione non è eliminare la carta ma digitalizzare i processi: questo significa ripensare i flussi di lavoro prima di tutto e, successivamente, digitalizzarli. Il 2016 sarà l’anno della fatturazione elettronica tra i privati. Estendere i benefici dalla PA alle imprese private è un passo strategico per l'evoluzione digitale dell’Italia. Noi di SB Italia siamo pronti: abbiamo già attivato servizi specifici, che portano concreti vantaggi alle imprese” dichiara Pablo Pellegrini, Document Management, Workflow & Services Division Manager di SB Italia.

La sperimentazione, che mira a risolvere in tempo utile le eventuali criticità, si concluderà entro la metà del prossimo mese di ottobre. Il prossimo appuntamento sarà il 1 gennaio 2017, quando le imprese potranno iniziare a trasmettere le proprie fatture in formato elettronico, utilizzando il Sistema di interscambio, oggi disponibile solo per le transazioni che interessano le Pubbliche Amministrazioni.

“Le aziende italiane devono tenere conto che la Commissione Europea ha fissato l'ambizioso obiettivo di rendere la fatturazione elettronica il metodo principale di fatturazione in Europa entro il 2020. Non possiamo rischiare di perdere questo treno, il mondo si sta evolvendo verso il digitale e questo è un appuntamento che non possiamo più rimandare”, conclude Pellegrini.


SB Italia                                           
SB Italia è una società specializzata in soluzioni IT per la gestione, l’integrazione e l’ottimizzazione dei processi aziendali. La missione è quella di facilitare l'evoluzione del "sistema impresa" rendendo disponibili competenze, servizi e soluzioni IT di nuova generazione, facilmente implementabili e capaci di tradursi in benefici significativi.
L’approccio, consulenziale e progettuale, è basato sulla sintesi, sulla concretezza e sulla capacità di analizzare meticolosamente ogni fase dei processi aziendali in un’ottica d’insieme. Queste caratteristiche consentono di trasformare i bisogni dei clienti in  risultati concreti nel breve periodo,  ottimizzando le risorse, creando valore aggiunto ed intervenendo in termini di cost saving.

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email