Cerca nel sito

giovedì 11 maggio 2017

Registrazioni di Hashtag in aumento, crescita del 64% in un anno


Londra, 11 maggio 2017 - CompuMark, azienda specializzata nella ricerca e nella protezione dei marchi, ha annunciato i risultati della sua ultima ricerca sulle registrazioni di hashtag come marchi, che hanno evidenziato una crescita del 64% nel corso del 2016 rispetto all'anno precedente. Le registrazioni di maggior rilevanza di marchi internazionali più conosciuti includono #lovetravels (Marriott), #getthanked (T-Mobile), e #gofor2 (Hershey).

Dalla prima domanda di registrazione di un hashtag come marchio, avvenuta nel 2010, sono state effettuate più di 5.000 registrazioni, di cui 2.000 soltanto nel 2016.

Lo studio ha inoltre mostrato che, mentre le domande di registrazione di hashtag come marchi a livello internazionale siano aumentate, gli Stati Uniti rimangono leader nel numero di richieste per questi marchi (33% delle domande totali dal 2010) anche se la quota complessiva delle registrazioni nel paese è scesa al 28%, rispetto al 35% del 2015. Ciò nonostante gli Stati Uniti hanno continuato a registrare la maggior quantità di hashtag nel 2016 (608), seguiti del Brasile (226) e dall'India (141).

"Sebbene le organizzazioni globali stiano registrando più hashtag che mai, si è verificato un rallentamento nel tasso di crescita nel mercato statunitense, forse dovuto al tempo e agli sforzi necessari per avere successo" ha commentato Rob Davey, Senior Director Global Services di CompuMark.

"Ma ciò che l'aumento delle richieste a livello globale indica è che i brand iniziano a comprendere il valore di passare attraverso un processo di ricerca adeguato in tutti gli ambiti, compresi i social media, assicurandosi di essere protetti dalle possibili violazioni e di limitare i rischi associati.

La società che ha effettuato la maggior parte delle domande per la registrazione di hashtag nel 2016 è stata l'emittente colombiana RCN Television S.A. con 50 registrazioni relative alla programmazione di calcio Grita Gol.

Dando uno sguardo alle classi di registrazione, tre in particolare sono state le più richieste. Queste includono 594 nella Classe 41 (servizi di istruzione e intrattenimento, show, eventi sportivi, formazione), seguiti da 587 nella Classe 35 (pubblicità e amministrazione, consulenza aziendale, marketing, retail online, selezione del personale) e 512 nella Classe 25 (abbigliamento, calzature e copricapi).

Mentre le prime tre classi rimangono le stesse, la loro classifica è cambiata. Inoltre, la quarta classe più popolare nel 2015, la Classe 9 (software per computer, hardware, videogiochi, CD, DVD e lettori MP3, pubblicazioni elettroniche scaricabili), è scesa al quindicesimo posto con 101 richieste nel 2016, dalle 278 dell'anno precedente.


Informazioni su CompuMark
CompuMark fornisce la più ampia gamma del settore di soluzioni per la ricerca e la protezione del marchio e permette ai marchi e ai professionisti in tutto il mondo di lanciare, espandere e proteggere i marchi forti grazie a contenuti globali senza precedenti, le analisi degli esperti, strumenti e il miglior servizio.
Per ulteriori informazioni, si prega di visitare il sito www.compumark.com/it/


Informazioni su Clarivate Analytics
Clarivate Analytics accelera il ritmo dell'innovazione, fornendo approfondimenti e analisi di fiducia per clienti in tutto il mondo, permettendo loro di scoprire, proteggere e commercializzare nuove idee più rapidamente. L'azienda, precedentemente Intellectual Property and Science Business di Thomson Reuters, controlla e gestisce un portafoglio di aziende leader, basate su abbonamento, focalizzate nella ricerca scientifica e accademica, analisi di brevetti e standard normativi, intelligence farmaceutica e delle biotecnologie, protezione dei marchi, protezione del marchio di dominio e gestione della proprietà intellettuale. Clarivate Analytics è ora una società indipendente con oltre 4.000 dipendenti, che opera in più di 100 paesi e possiede marchi ben noti che comprendono Web of Science, Cortellis, Thomson Innovation, Derwent World Patents Index, CompuMark, MarkMonitor, Thomson IP manager e Techstreet, tra gli altri. 
Per ulteriori informazioni, si prega di visitare il sito clarivate.com.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI