Cerca nel blog

mercoledì 5 aprile 2017

Nuove nomine in Deutsche Bank: Vito Lo Piccolo e Paolo Maestri alla guida del Corporate Finance in Italia

Nuove nomine in Deutsche Bank: Vito Lo Piccolo e Paolo Maestri alla guida del Corporate Finance in Italia.

Giuseppe Baldelli nominato Vice Chairman Mergers & Acquisitions per EMEA (Europe, Middle East and Africa).

Deutsche Bank annuncia oggi due importanti nomine nella divisione Corporate Finance: Vito Lo Piccolo e Paolo Maestri, rispettivamente già Responsabile del Financing & Solutions Group per l'Italia e Responsabile del Corporate Banking Coverage per il mercato italiano, assumono con effetto immediato il ruolo di Co-Head della divisione Corporate Finance per l'Italia. Entrambi subentrano a Lorenzo Frontini a seguito della sua recente promozione a Responsabile del Financing & Solutions Group per EMEA (Europe, Middle East and Africa).

Lo Piccolo e Maestri gestiranno tutte le attività di Corporate Finance del mercato domestico (Investment Banking Coverage & Advisory, Corporate Banking Coverage e Financing & Solutions), con l'obiettivo di ottimizzare e ampliare ulteriormente le sinergie tra settori, prodotti/servizi e aree geografiche. Maestri continuerà ad essere anche responsabile per il business di Global Transaction Banking per l'Italia. Nel loro nuovo incarico, entrambi riporteranno ad Alasdair Warren, Responsabile Corporate Finance EMEA per Deutsche Bank e Co-Head di Corporate & Investment Banking EMEA.

Contestualmente, Giuseppe Baldelli, già a capo dell'Investment Banking Coverage and Advisory per l'Italia, viene nominato Vice Chairman Mergers & Acquisitions per EMEA di Deutsche Bank con la responsabilità specifica di guidare l'attività di strategic coverage nell'area del Sud Europa, riportando a Thomas Piquemal, Global Head of Mergers & Acquisitions. Baldelli, nelle sue accresciute responsabilità, lavorerà con Lo Piccolo e Maestri per sviluppare ulteriormente la copertura strategica della Banca in Italia e svolgerà il medesimo ruolo nel resto del Sud Europa.

"Voglio congratularmi con Vito, Paolo e Giuseppe - commenta Flavio Valeri, Chief Country Officer Italia di Deutsche Bank - per le loro promozioni e gli incarichi appena assunti. L'Italia rappresenta un mercato di riferimento per il Gruppo Deutsche Bank, anche nelle attività di banca d'investimento. Sono certo che grazie alla loro profonda esperienza sapranno contribuire in modo significativo allo sviluppo di questo business, in sinergia con il resto del Gruppo".

Vito Lo Piccolo, classe 1974, ha una ventennale esperienza nel Corporate e Investment Banking. Entrato in Deutsche Bank nel 2009 come Responsabile Equity Capital Markets (ECM) per il Sud Europa, è stato poi alla guida del team italiano di Financing & Solutions. In precedenza, dal 2006 al 2009, Lo Piccolo ha lavorato in Citi con il ruolo di responsabile ECM ed Equity Linked per l'Italia e ancor prima, dal 1998 al 2006, in Merrill Lynch ricoprendo diversi ruoli nell'Investment Banking e seguendo numerose operazioni di M&A, Equity Capital Markets sia per l'Italia sia a livello internazionale. Si è laureato nel 1998 in Economia presso l'Università Commerciale L.Bocconi Magna cum Laude.

Paolo Maestri, classe 1967, ha ricoperto nel corso di oltre 25 anni numerosi ruoli in vari business, dal Corporate Banking al Debt Capital Markets fino al Transaction Banking. Nel 2012 fa il suo ingresso in Deutsche Bank con la carica di responsabile del Corporate Banking Coverage per il mercato italiano. Nel 2015, sempre per il Gruppo Deutsche Bank, assume la responsabilità del Global Transaction Banking per l'Italia. In precedenza ha maturato una lunga carriera in Citi (dal 1994 al 2012) durante la quale ha ricoperto incarichi di crescente responsabilità sia in Capital Markets che nel Corporate & Investment Banking. E' laureato in Business Administration presso l'Università Commerciale L.Bocconi Magna cum Laude.

Giuseppe Baldelli, classe 1972, ha un'esperienza di oltre 20 anni nell'Investment Banking a livello italiano e internazionale. E' entrato in Deutsche Bank nel 2010 a capo dell'M&A per l'Italia. Nel 2012 ha ampliato le sue responsabilità assumendo il ruolo di Responsabile dell'Investment Banking Coverage and Advisory per l'Italia. Prima ha maturato una lunga esperienza in Credit Suisse dove negli anni ha ricoperto il ruolo di Managing Director nei team EMEA di M&A e di Media & Telecoms seguendo tra le altre cose alcune delle maggiori operazioni di M&A in Europa e in Italia. Si è laureato nel 1996 in Economia Aziendale presso l'Università Commerciale L.Bocconi Magna cum Laude e ha conseguito il Master CEMS presso l'università HEC di Parigi.



--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email