Cerca nel blog

giovedì 27 aprile 2017

Amazon per la Giornata Mondiale del Libro: 17.200 libri donati nel mondo, 1.000 in Italia a Save the Children e Istituto Grossi a Milano


Amazon celebra la Giornata Mondiale del Libro con gli eventi Global Free Library in 12 Paesi di tutto il mondo

 

Gli eventi organizzati in tutto il mondo hanno generato oltre 17.200  donazioni di libri, coinvolgendo più di 7.400 persone che hanno condiviso l'amore per la lettura, a livello globale.


 

Milano – 27 aprile 2017 – (NASDAQ:AMZN) – Per celebrare la Giornata Mondiale del Libro, dedicata ad autori, illustratori e lettori di tutto il mondo, Amazon ha organizzato una serie di eventi Global Free Library invitando le comunità di tutto il mondo a condividere l'amore per la lettura e per i libri.

Gli eventi Global Free Library si sono svolti in 12 Paesi in cui Amazon opera: Italia, Brasile, Canada, Cina, Francia, Germania, India, Giappone, Messico, Spagna, Gran Bretagna e Stati Uniti.

In 12 Paesi, dipendenti di Amazon, comunità locali e case editrici hanno donato più di 17.200 libri per dar vita alla serie di eventi Global Free Library. Nello spirito della Giornata Mondiale del Libro, i lettori che hanno partecipato alle celebrazioni sono stati invitati a donare il loro libro preferito per condividerlo con gli altri e scoprire e scegliere un nuovo libro (o ebook) da leggere. I libri rimasti sono stati donati ad enti no-profit locali.

Questi eventi hanno visto la partecipazione di oltre 7.400 persone unite nella celebrazione della lettura, e hanno incluso diverse attività tra le quali più di 25 momenti di lettura con autori, photo corner, decorazioni ispirate ai libri e tatuaggi temporanei con frasi tratte da libri.

"I libri sono fondamentali in Amazon, abbiamo iniziato con i libri e sono il fulcro delle nostre attività" ha dichiarato Robin Mendelson, Director of Books & Media, Amazon. "Il potere della lettura e dei libri di trasformare le vite di ognuno e ispirare le comunità continua ad essere molto forte. In tutto il mondo, I lettori hanno preso parte ai nostri eventi Global Free Library, partecipando alla celebrazione della lettura e condividendo e scoprendo nuovi libri. Siamo davvero molto grati per il supporto ricevuto dagli editori, dai clienti e dai nostri stessi dipendenti nel donare libri a istituzioni globali e locali che sono essenziali nella promozione dell'alfabetismo e della letteratura. I dipendenti Amazon hanno partecipato agli eventi insieme alle loro famiglie e alle comunità locali di tutto il mondo, e tutti hanno dedicato del tempo alla condivisione dell'amore per la lettura".

A Milano, la "free library" composta da oltre 1.000 libri è stata creata grazie alla collaborazione di alcuni dei più importanti editori italiani e al coinvolgimento degli impiegati di Amazon. I libri raccolti sono stati donati a Save The Children per il loro progetto "Illuminiamo il futuro" e all'Istituto Comprensivo Tommaso Grossi di Milano che ha ospitato l'evento,  con la partecipazione di oltre 500 alunni delle classi elementari e medie, i loro insegnanti e diversi genitori. Diverse sono state le attività organizzate all'interno dell'Istituto: dallo scambio di libri alle attività di intrattenimento per promuovere la lettura, ai reading d'eccezione, organizzati in partnership con Audible, società Amazon attiva nel settore degli audiolibri. Ai reading hanno partecipato Luca Vecchi, autore e regista dei The Pills, il gruppo di web talent che spopola su Youtube, Claudio Di Biagio, regista autore e conduttore di Me, anziano Youtuber su RadioDue, e Carlo Martigli, autore dei best seller mondiali 999 l'ultimo custode (Castelvecchi, 2009; Tea, 2013) e L'eretico (Longanesi, 2012), pubblicati in oltre venti lingue e del recente L'apprendista di Michelangelo per Mondadori.

La Preside dell'Istituto Grossi, Milena Sozzi, ha dichiarato: "Questo evento ha rappresentato un'esperienza unica e molto positiva, soprattutto all'interno di un contesto in cui l'approccio alla lettura è complesso e difficile. I bambini hanno partecipato con entusiasmo all'attività di scambio libri. Siamo contenti di avere quindi aderito attivamente alla celebrazione della Giornata Mondiale del Libro, continuando una tradizione di apertura ai nuovi stimoli quale è stata anche l'introduzione dei Kindle in classe qualche mese fa. Siamo grati agli editori e ai dipendenti Amazon che hanno regalato i libri per i nostri ragazzi".   

 

***

 

About Amazon

Amazon è guidata da quattro principi: ossessione per il cliente piuttosto che attenzione verso la concorrenza, passione per l'innovazione, impegno per un'eccellenza operativa e visione a lungo termine. Le recensioni dei clienti, lo shopping 1-Click, le raccomandazioni personalizzate, Prime, Logistica di Amazon, AWS, Kindle Direct Publishing, Kindle, Fire Phone, i tablet Fire, Fire TV, Echo e Alexa sono alcuni dei prodotti e dei servizi introdotti da Amazon. 








--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email