Cerca nel sito

martedì 4 aprile 2017

Bricocenter: il cambio di stagione e il potere del riordino

Piccoli suggerimenti per organizzare gli armadi in tutta facilità. 



Milanoaprile 2017  Con l'arrivo della primavera, giunge il temuto momento del cambio armadi

È tempo di riporre in modo ordinato e creativo i grigi e pesanti vestiti invernali, trasformando una noiosa routine in un piacevole rituale per ritrovare il proprio benessere interiore. 

Bricocenter perfetto "vicino di fare" stila un piccolo vademecum su come affrontare questo compito con risolutezza e semplicità:


RIPONI TUTTO NEI GIUSTI CONTENITORIabiti pesanti, cappotti, sciarpe, scarpe chiuse, coperte e piumoni

I capi da spostare sono tanti e ognuno necessita di un preciso contenitoreper evitare che durante la bella stagione si rovinino e diventino addirittura inutilizzabili

Per le scarpe, ad esempio, si possono utilizzare apposite custodie da riporre sotto il letto o all'interno dell'armadio. 

I maglioni, invece, possono essere sistemati in semplici scatole o baulitraspiranti, mentre i cappotti più delicati hanno bisogno di essere avvolti in un intero involucro, preferibilmente una copertura in TNT.

Infine, per le borse è possibile spalmarle con una crema nutriente e trattare le macchie con un panno umido appena strofinato di sapone alla glicerina, quindi pulire con un altro panno, bagnato con acqua calda. 

Dopodiché, è sufficiente riempire la borsa con la carta-velina e riporle in un sacchetto di tela

UTILIZZA UN ORDINE LOGICOper facilitare e rendere più rapida l'operazione di riordino del vestiario, può essere utile seguire un criterio di selezione e catalogazione

In questo modo tutto sarà più ordinato e organizzato, pronto per il momento di tirarli fuori in vista dell'inverno

Può essere comodo, quindi, dividere i capi in base alla pesantezza (ad esempio una scatola dei maglioni, una delle felpe, ecc..) per trovare rapidamente quello di cui si ha bisogno al prossimo cambio stagione

Per ridurre gli ingombri è possibile utilizzare i sacchetti salvaspazio per eliminare l'aria e quindi il volume in eccesso: in un solo contenitore si potranno riporre il doppio dei capi previsti. 

Un'idea in più: catalogare i capi in base al colore per trovare facilmente la tonalità perfetta per il tuo outfit

PROTEGGI E MANTIENI PROFUMATI I TUOI CAPIi nemici più temuti degli armadi sono tarme e cattivi odori: entrambi, infatti, possono rovinare in modo evidente gli indumenti

Per questo motivo, è opportuno prevenire il problema, evitando brutte sorprese. 

Gli alleati in questo caso sono gli antitarmeper armadi e cassetti. 

Per conservare il fresco odore di pulito è sufficiente utilizzare appositi profumatori da applicare sul fondo dei mobili: ogni capo manterrà il profumo preferito fino all'arrivo dell'inverno. 

Per le scarpe, invece, un piccolo trucco consiste nel mettere al loro interno delle bucce di arancia o limone che, con i loro olii essenziali, hanno un gradevolissimo odore

Un'idea per rinnovare gli armadi: la carta adesiva dà un tocco di colore agli interni del guardaroba, proteggendo e personalizzando cassetti e ripiani. 

Bricocenter, da sempre "vicino di fare ideale", suggerisce preziosi consigli per ogni momento dell'anno, trasformando anche il cambio di stagione in un gesto creativo.


Bricocenter insegna leader della Distribuzione Organizzata che offre prodotti e servizi per il fai da te legato alla manutenzione ed al miglioramento della casa e del giardino, fa parte di ADEO, che conta 32 insegne nel mondo, con la missione di "creare, sostenere e rendere possibile il sogno dell'habitat per tutti gli abitanti del mondo". 

ADEO è presente in Italia anche con le insegne Leroy Merlin, Bricoman e Zodio.


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI