Cerca nel sito

martedì 4 aprile 2017

Una McAfee tutta nuova impegnata a costruire un futuro più sicuro


McAfee annuncia il nuovo status di società di sicurezza informatica autonoma impegnata nell’abilitare la collaborazione tra tecnologia, persone e aziende.

Arriva il closing dell’investimento precedentemente annunciato da parte di TPG Capital e Intel valutato in 4,2 miliardi di dollari
Contestualmente alla chiusura di questa transazione, Thoma Bravo entra nella società in qualità di investitore di minoranza a seguito di un accordo con TPG.

La partnership mette a disposizione di McAfee il capitale per contribuire ad accelerarne la crescita e incentivarne l’attività autonoma.

Christopher Young, già direttore generale di Intel Security, è stato nominato CEO di McAfee-


Santa Clara, California, 4 aprile 2017
- McAfee (“la Società”), il fornitore di soluzioni di sicurezza riconosciuto a livello globale, annuncia oggi di aver iniziato ad operare come nuova società autonoma. In qualità di azienda autonoma, McAfee si afferma come una delle più grandi aziende di sicurezza informatica pure-play al mondo. Basandosi sulla convinzione che la collaborazione è tutto, facendo riferimento al concetto “Together is Power,” la nuova McAfee svilupperà la propria piattaforma di soluzioni di sicurezza leader di mercato per consentire ai clienti di identificare e orchestrare le risposte alle minacce informatiche ancor meglio e in modo efficace.

Il lancio della nuova McAfee segna la conclusione degli investimenti precedentemente annunciati da TPG e Intel Corporation (INTC) e l’inizio delle attività di McAfee come società di sicurezza informatica autonoma con accesso a significative risorse di capitale, operative e tecnologiche. Inoltre, McAfee ha annunciato che una delle principali società di investimento in private equity, Thoma Bravo, ha fatto il suo ingresso nella società, attraverso un accordo con TPG, come investitore di minoranza. Come annunciato in precedenza, Intel continua a mantenere una quota di partecipazione del 49% nella nuova entità.

Con l'aiuto dei nuovi partner investitori, McAfee potrà focalizzarsi maggiormente sul mercato, arricchire la propria piattaforma e indirizzare nuovi investimenti finanziari, operativi e tecnologici per affrontare al meglio le significative opportunità di crescita nel mercato globale della sicurezza informatica. Già senior vice president e general manager di Intel, sarà Christopher Young a guidare la nuova McAfee in qualità di Chief Executive Officer. Bryan Taylor, partner di TPG, è stato nominato presidente del consiglio di amministrazione.

“La cybersecurity è la più grande sfida di quest’epoca in cui tutto è connesso, un pensiero fisso nelle menti di genitori, dirigenti e politici”, ha commentato Christopher Young, CEO di McAfee. “Come società autonoma, con una visione ben definita, McAfee dispone dell’agilità per unire persone, tecnologia e aziende pubbliche e private contro i nostri comuni avversari e per garantire un futuro tecnologicamente sicuro”.

“Diamo a Chris Young e al team di McAfee tutto il nostro supporto affinché si affermino come una delle più grandi società di sicurezza informatica pure-play nel settore”, ha dichiarato Brian Krzanich, CEO di Intel. “La sicurezza rimane importante per Intel, e, oltre alla nostra posizione patrimoniale, e alla costante collaborazione con McAfee, continueremo a integrare funzionalità di sicurezza e privacy all’avanguardia nei nostri prodotti, dal cloud ai miliardi di dispositivi informatici intelligenti connessi.”

“Sin dalle sue origini, McAfee è stata focalizzata nell’offrire ai propri clienti soluzioni di sicurezza informatica ai più elevati livelli del mercato”, ha commentato Bryan Taylor, partner di TPG Capital e presidente del consiglio di amministrazione di McAfee. “Il suo costante impegno nell'innovazione di prodotto, un ricco ecosistema di partner e il servizio clienti di eccellente qualità, hanno contribuito a creare un marchio di fiducia che continuerà a rafforzarsi come entità autonoma. Non vediamo l'ora di lavorare con l'azienda e con i nostri partner per accelerare la crescita e continuare a costruire una piattaforma leader di sicurezza informatica in grado di proteggere i clienti in un ambiente in continuo cambiamento come quello odierno”.

“McAfee è un'organizzazione globale con una storia trentennale e un marchio riconosciuto in tutto il mondo per l'innovazione, la fiducia e la collaborazione. Dato il nostro impegno di anni nel settore dei software di sicurezza, siamo consapevoli della grande opportunità che si presenta a McAfee per continuare a crescere e innovare”, ha aggiunto Seth Boro, managing partner di Thoma Bravo. “La nostra profonda conoscenza del settore e l’esperienza nel sostegno ad aziende di successo saranno una risorsa per la società, e non vediamo l'ora di lavorare con il management e con i nostri colleghi di TPG e Intel per accompagnare McAfee nel suo prossimo capitolo di crescita”.

La nuova McAfee

La società ha inoltre delineato una nuova visione strategica, focalizzata su innovazione, fiducia e collaborazione.

Innovazione

McAfee è formata da oltre 7.500 tra i più talentuosi professionisti della sicurezza, oltre a detenere più di 1200 brevetti tecnologici nell’ambito della sicurezza IT e a fornire prodotti ampiamente apprezzati e riconosciuti dal mercato. A McAfee fano capo anche i McAfee Labs, una delle fonti più importanti a livello globale per l’intelligence delle minacce informatiche. Le persone, le tecnologie e la comprensione profonda della sicurezza di McAfee consentono alle soluzioni dell’azienda di correlare i dati del mondo reale raccolti da milioni di sensori con i principali vettori delle minacce e caratterizzare le soluzioni di prodotto attuali e future di McAfee.

Fiducia
Dal rilascio del primo worm su Internet nel 1988, all’attacco DDoS (Distributed Denial of Service) Mirai del 2016, il settore della cybersecurity ha registrato una crescita esponenziale nel volume e nella varietà delle minacce informatiche. Negli ultimi tre decenni, McAfee ha guadagnato la fiducia dei consumatori, delle imprese e dei governi, fornendo soluzioni pratiche per affrontare queste minacce. Oggi, i prodotti e le soluzioni pluripremiate di McAfee proteggono più di 3,7 miliardi di endpoint quotidianamente, incluse l’87% delle più grandi banche e delle aziende Fortune100 e più di 250 milioni di endpoint di utenti domestici.

Collaborazione

McAfee crede nel potere della collaborazione – solo quando le persone, la tecnologia e le aziende lavorano insieme si può diventare più sicuri. La McAfee Security Innovation Alliance, uno dei principali programmi di partnership del settore, vanta più di 135 partner a livello globale. Nel corso dell'ultimo anno, oltre 30 nuovi partner hanno integrato o prevedono di integrare le proprie soluzioni con McAfee Data Exchange Layer (DXL), l’infrastruttura di comunicazione ampiamente apprezzato dal settore in grado di favorire l’interazione in tempo reale tra le applicazioni.

Goldman Sachs, & Co., Morgan Stanley & Co. LLC, RBC Capital Markets, e UBS Investment Bank sono stati consulenti finanziari di TPG e Thoma Bravo, e Allen & Company LLC ha fornito consulenza finanziaria ad Intel. Ropes & Gray hanno fornito consulenza legale a TPG, Skadden, Arps, Slate, Meagher & Flom ad Intel, e Kirkland & Ellis a Thoma Bravo.

A proposito di McAfee
McAfee è una delle principali società di sicurezza informatica indipendenti a livello globale. Ispirata dal potere della collaborazione, McAfee crea soluzioni per utenti professionali e privati che rendono il mondo un luogo più sicuro. www.mcafee.com


A proposito di Intel
Intel (NASDAQ: INTC) espande i confini della tecnologia per rendere possibile le esperienze più incredibili. Informazioni su Intel sono disponibili all'indirizzo newsroom.intel.com e intel.com.

A proposito di TPG

TPG è una delle principali società di investimento privata globale fondata nel 1992, con oltre 74 miliardi di dollari di asset in gestione e uffici a Austin, Pechino, Boston, Dallas, Fort Worth, Hong Kong, Houston, Istanbul, Londra, Lussemburgo, Melbourne, Mosca, Mumbai, New York, San Francisco, San Paolo e Singapore. Le aree di investimento di TPG coprono una vasta gamma di attività, tra cui private equity, crescita del capitale, immobiliare, credito e public equity. TPG mira a costruire opzioni e prodotti dinamici per gli investitori ma anche ad istituire la disciplina e l'eccellenza operativa in tutta la strategia e le prestazioni del proprio portafoglio di investimenti. Per ulteriori informazioni, visitare il sito http://www.tpg.com/.

A proposito di Thoma Bravo
Thoma Bravo è una delle principali società di private equity con focus sui settori software e servizi abilitati per la tecnologia. Con una serie di fondi che rappresentano più di 17 miliardi di dollari di capitale, Thoma Bravo collabora con il management di una società per implementare le migliori procedure, investire in iniziative di crescita e fare acquisizioni strategiche destinate ad accelerare i ricavi e gli utili, con l'obiettivo di aumentare il valore del business. Tra le aziende più rappresentative nel portafoglio di Thoma Bravo, vi sono leader di settore come Blue Coat Systems, Deltek, Digital Insight, Global Healthcare Exchange, Hyland Software, PowerPlan, Riverbed, SolarWinds, SonicWall, Sparta Systems e TravelClick. L'azienda ha uffici a San Francisco e Chicago. Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.thomabravo.com.



McAfee e il logo McAfee sono marchi registrati che appartengono a McAfee LLC negli Stati Uniti e in altri paesi.


* Altri nomi e marchi citati sono proprietà del loro legittimo proprietario/autore.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI