Cerca nel blog

lunedì 3 aprile 2017

Erdogan asfalta l'Europa: nessun leader dell'Ue è popolare quanto lui

Il presidente turco, in rotta di collisione con Bruxelles, su Facebook e Twitter batte tutti i colleghi del Vecchio Continente. Da solo ha un consenso più vasto di tutti gli altri messi insieme

Recepp Tayyip Erdogan è il più popolare tra i leader dell'Europa geografica.

Lo sostiene un'analisi de IlSocialPolitico.it - il primo "social magazine" che indaga sull'attività 2.0 di politica, istituzioni, influencer e fenomeni sociali - che ha messo a confronto i profili Facebook e Twitter del presidente turco con quelli dei principali leader dell'Ue, nei giorni in cui si consuma lo scontro a distanza tra Ankara e Bruxelles in vista del referendum sul presidenzialismo che si svolgerà in Turchia il 16 aprile.

La pagina fan del "Sultano" ha ottenuto sinora oltre 8 milioni e 950 mila like, mentre il profilo Twitter ha registrato 10 milioni e 100 mila follower. Nessun politico europeo gode di una simile popolarità, nemmeno quelli dei Paesi più grandi.

Angela Merkel, ad esempio, su Facebook si ferma a poco meno di 2 milioni e 391 mila fan (e non ha un account Twitter ufficiale). Francoise Hollande, invece, ha poco più di 1 milione di like su Fb e quasi 2 milioni di follower su Twitter. Theresa May (premier britannica) si ferma a oltre 331 mila fan su Facebook e 272 mila follower.

Mariano Rajoy (Spagna) ha ottenuto 235.444 like sulla sua pagina Fb e 1 milione 900 mila follower su Twitter. Il premier italiano Paolo Gentiloni, invece, ha poco più di 34 mila like e circa 150 mila follower. Insomma nessuno dei maggiori leader europei si avvicina a Erdogan.

Ma la notizia è un'altra: sommando i dati di tutti i capi di Stato o di governo dei 28 si ottiene un risultato inferiore a quello del solo Erdogan.

I fan totali raccolti su Facebook dai vari leader sono, infatti, circa 7 milioni e 728 mila (meno degli oltre 8 milioni del "Sultano"), mentre i follower totali sono poco più di 6 milioni (Erdogan, come visto, ne ha ottenuti 10 milioni e 100 mila).

Questi numeri non vanno letti solo in un'ottica statistica, ma anche politica. Il consenso popolare di cui gode Erdogan, infatti, non solo rende più agevole il percorso verso il presidenzialismo, ma deve indurre i leader europei a un confronto più cauto e alla ricerca di un dialogo costante.

Il rischio non è solo quello di perdere un potenziale alleato, ma un intero popolo. Con tutte le conseguenze che questo può comportare.


IlSocialPolitico.it è il primo "social magazine" che indaga sull'attività 2.0 di politica, istituzioni, influencer e fenomeni sociali.

Nato da un'idea dei giornalisti Luca La Mantia e Guido Petrangeli, il Social Politico è un portale d'informazione ed un osservatorio sui social media, intesi come i nuovi strumenti di comunicazione politica.



--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email