CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime notizie

Cerca nel blog

mercoledì 19 luglio 2017

Le antichissime scuole di massaggio dell’Asia

Il massaggio come arte e disciplina, dottrina e filosofia. Un viaggio nelle scuole di massaggio Thai, Tuina e Shiatsu.


Il massaggio non è un’attività pensata per il benessere e il fitness ma, in moltissimi casi e presso diverse culture, è una vera e propria impostazione dottrinale, una filosofia, una scuola di pensiero che rivela usi, costumi e credenze di un popolo. Ogni corso di massaggio Bari, Roma o Milano si orienta verso un preciso indirizzo e si serve di un approccio specifico, in base al quale mutano gli obiettivi, gli insegnamenti e le tecniche manipolative.


Come facilmente intuibile, le più antiche scuole di massaggio provengono da est, dall’universo asiatico, culla delle dottrine Shiatsu, Tuina e Thai.


Shiatsu


Lo shiatsu è una disciplina giapponese sviluppata nel Sol Levante a partire dal VI secolo d. C. L’impostazione della scuola nipponica si basa su un approccio considerato statico poiché il massaggio, consistente in leggere sollecitazioni parallele al corpo dell’individuo, inducono il fisico all’autoguarigione. Il massaggio, secondo la concezione Shiatsu, è applicato soprattutto tramite leggere pressioni dei polpastrelli ma utilizza anche gomiti, ginocchia e piedi. Le manipolazioni sono quasi tutte basate sulla tecnica della pressione, applicata su punti nevralgici.


Tuina


Molto più variegata ed eclettica è la disciplina cinese Tuina, non a caso considerata dinamica per via della pluralità di approcci al massaggio che essa consente. La Tuina, ridalente al 2.600 a. C., si articola in un numero non precisato di possibili manovre, mai catalogate in maniera organica e con i crismi dell’ufficialità.
L’approccio Tuina si serve dei palmi e dei polpastrelli in modo particolare, attraverso cui applicare pressioni, rotazioni, sfioramenti; non di rado, però, la tecnica prevede anche l’utilizzo dei gomiti. Al centro della filosofia Tuina vi è la considerazione che in ogni individuo scorra un’energia interiore, che il massaggiatore deve essere capace di percepire e di assecondare durante l’attività manipolativa. Il legame tra ricevente ed esecutore è fondamentale.


Thai

Il Thai è il massaggio tradizionale thailandese e fu codificato già nel V secolo a. C., dopo che la tradizione orale aveva assorbito elementi tipici delle culture indiana e cinese. Il thai poggia sull’idea che il corpo umano sia attraversato da 72 mila sen, canali vitali attraversati dal prana, l’energia vitale, e che ogni malessere fisico, psichico e mentale dipenda dall’impossibilità da parte del prana di scorrere lungo i sen.
Esistono 10 sen principali, i quali sono manipolati per accedere, gradualmente, fino ai livelli più profondi della coscienza, dello spirito e dell’emotività. La tecnica thai è complessa e si serve di numerose tecniche di cui la più rilevante è quella della digipressione, fondamentale per influenzare i sen e lasciare scorrere il prana.

Disclaimer

Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter, e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della Conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.