Cerca nel blog

venerdì 26 ottobre 2018

Friend of the Sea e Frinsa insieme per la valorizzazione della pesca tradizionale in Galizia

Friend of the Sea e Frinsa insieme per la valorizzazione della pesca tradizionale in Galizia

 

Milano, 26 ottobre 2018­_Il 25 ottobre 2018 si è svolta a Milano presso l'Istituto Cervantes la conferenza "La pesca tradizionale in Galizia, esempio di alleanza tra uomo e natura" promossa dall'organizzazione internazionale Friend of the Sea in collaborazione con l'azienda ittica spagnola Frinsa la Conservera.

 

La conferenza si è aperta con i saluti del Direttore dell'Istituto Sergi Rodríguez López-Ros che ha sottolineato come il tema della sostenibilità, oggi più che mai, faccia parte integrante della cultura di un paese.

 

L'evento è poi proseguito con la proiezione del documentario "L'eredità delle Rías Galiziane" (2015) diretto dallo spagnolo Jorge J. Candán per Frinsa, che mostra, da un lato, la ricchezza dell'ecosistema marino nella regione a nord-ovest della Spagna, famosa per la presenza delle cosiddette Rías, strette insenature paragonabili ai fiordi norvegesi, dall'altro, l'attenzione dei pescatori locali a tutelarne la biodiversità attraverso lo sviluppo negli anni di pratiche di pesca artigianale sostenibili.

 

Terminata la visione del documentario, Fabio Pollastri, Country Manager di Frinsa Italia, ha condiviso con la platea impegno dell'azienda a favore della sostenibilità e raccontato come la sensibilità dei consumatori verso il tema della pesca e il rispetto dell'ambiente sia notevolmente aumentata nel tempo, fino a raggiungere un picco di attenzione negli ultimi anni.

 

Paolo Bray, Fondatore e Direttore di Friend of the Sea e Direttore internazionale del programma Dolphin-Safe, ha concluso l'incontro con una panoramica sui principi che hanno guidato il movimento ambientalista per una pesca sostenibile a livello internazionale, ne ha illustrato i risultati a beneficio dell'ambiente e dell'uomo e ha spiegato l'importanza per i consumatori di scegliere prodotti ittici certificati Friend of the Sea.

 

Le conserve di tonno a marchio Frinsa non sono gli unici prodotti di origine spagnola ad aver ottenuto la certificazione internazionale Friend of the Sea: sono oltre 40 gli operatori spagnoli del settore ittico tra grandi armatori, aziende di acquacoltura e produttori di omega 3 a base di olio pesce ad aver aderito negli anni allo standard dell'organizzazione per la pesca e l'acquacoltura sostenibili.

 

Nei prossimi giorni, sarà possibile trovare la versione integrale del documentario "L'eredità delle Rías Galiziane" sul sito dell'Istituto Cervantes di Milano.

  

Friend of the Sea (FoS) è uno schema di certificazione internazionale di sostenibilità ambientale per prodotti da pesca e acquacoltura. In 10 anni di attività, circa 900 aziende in 100 paesi si sono affidate a FoS per verificare la sostenibilità dell'origine dei propri prodotti. Gli audit sono svolti da enti di certificazione accreditati e si basano su dati ufficiali aggiornati. FoS promuove, inoltre, progetti scientifici di tutela e conservazione dell'ambiente e dell'habitat marino in collaborazione con istituzioni, università e istituti di ricerca in tutto il mondo.

 

Frinsa la Conservera è un'azienda leader in Europa nel settore ittico e delle conserve di tonno e primo produttore in Spagna. Fondata nel 1961 nella città di Ribeira, rifornisce oggi prodotti a marchio privato alla grande distribuzione europea; è inoltre presente sugli scaffali con i marchi Frinsa e Riberia, anche in Italia.

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *