Cerca nel blog

venerdì 26 ottobre 2018

RS Components annuncia la disponibilità della nuova scheda di sviluppo per MCU AVR® Microchip per Google Cloud

RS Components annuncia la disponibilità della nuova scheda di sviluppo per MCU AVR® Microchip per Google Cloud

La soluzione di sviluppo consente di creare rapidamente dispositivi sicuri e connessi per applicazioni IoT

RS Components, distributore multicanale globale di prodotti di elettronica, automazione e manutenzione, ha annunciato la disponibilità della scheda di sviluppo IoT (Internet of Things) di Microchip basata sui microcontrollori AVR® per Google Cloud. Questa nuova soluzione consente ai progettisti di sviluppare prototipi di dispositivi connessi al cloud nel giro di pochi minuti.

Oltre a offrire un metodo semplice per collegare applicazioni embedded, la scheda di sviluppo AVR-IoT WG di Microchip integra una potente MCU basata su AVR, denominata ATmega4808, insieme a un elemento sicuro e a un controller di rete Wi-Fi completamente certificato. La scheda funziona in abbinamento a Google Cloud IoT Core che, grazie all'intelligenza artificiale e all'infrastruttura basata sul machine learning, consente di raccogliere, elaborare e analizzare i dati in modo semplice e fornisce una piattaforma altamente scalabile per una miriade di applicazioni IoT.

Gli sviluppatori possono facilmente connettere un dispositivo al cloud mediante il portale online gratuito disponibile sul sito AVR-IoT. Dato che i dispositivi AVR di Microchip sono supportati nell'IDE (Integrated Development Environment) MPLAB X, il progettista, una volta connesso il dispositivo IoT al cloud, può sviluppare e sottoporre a debugging l'applicazione nel cloud usando strumenti di sviluppo rapido come MPLAB® Code Configurator (MCC) o Atmel START.

Il processore ATmega4808 della scheda di sviluppo AVR-IoT è una MCU a 8 bit dotata di CIP (Core Independent Peripherals) per garantire bassi consumi e di funzioni di rilevamento e attuazione avanzate che la rendono la soluzione ideale per applicazioni di rilevamento e controllo in tempo reale. L'elemento di sicurezza della scheda è il circuito CryptoAuthentication™ ATECC608A che fornisce un'identità affidabile e protetta per l'autenticazione sicura dei dispositivi. L'ATECC608A è pre-registrato su Google Cloud IoT Core ed è pronto per l'uso con zero touch provisioning. Il terzo elemento fondamentale della scheda è l'ATWINC1510, un controller di rete IoT con supporto IEEE802.11-b/g/n completamente certificato che si connette tramite un'interfaccia SPI.

Nel complesso, evitando penalizzazioni significative in termini di tempo e costi, questa soluzione di facile utilizzo consente agli sviluppatori di creare applicazioni connesse al cloud senza richiedere esperienza nei protocolli di comunicazione, sicurezza o compatibilità hardware. I progettisti inoltre non devono affrontare vulnerabilità di sicurezza né i problemi derivanti dall'uso di grandi infrastrutture software e RTOS (Real Time Operating System).

La nuova scheda di sviluppo AVR-IoT WG (AC164160) è disponibile da RS nelle regioni EMEA e Asia Pacifico.

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *