Cerca nel blog

mercoledì 5 luglio 2017

Bando da 450.000 €: ITALIAN COUNCIL: PRESENTATI 50 PROGETTI DA TUTTO IL MONDO PER IL PRIMO BANDO DEL MiBACT

Da Sydney, a New York a Città del Capo passando per l'Europa, oltre la metà delle candidature nascono da collaborazioni internazionali

 


Roma, 5 luglio 2017 – Sono 50 le candidature per il primo bando dell'Italian Council, il progetto che mira a sostenere l'arte contemporanea italiana lanciato dalla DGAAP - Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane del MiBACT, presieduta da Federica Galloni, che ha messo a disposizione 450.000 euro in questa prima fase a cui si aggiungeranno risorse di pari importo per il secondo bando.

 

Il bando è stato lanciato in tutto il mondo grazie anche alla collaborazione con il MAECI e la sua rete di Istituti Italiani di Cultura. Tutti i progetti presentati hanno una forte vocazione internazionale: da Sydney, a New York, a Città del Capo passando per la Francia, Germania, Spagna e Regno Unito. Oltre la metà delle proposte di finanziamento nasce da collaborazioni tra i musei italiani ed istituzioni internazionali.

 

Scopo del bando infatti, in attesa della pubblicazione del secondo che metterà a disposizione pari risorse, è la valorizzazione della creazione artistica contemporanea all'estero attraverso la produzione di opere d'arte, residenze e sostegno alla partecipazione di artisti italiani a manifestazioni internazionali di arte contemporanea (come Documenta, Manifesta etc).

 

Al termine della presentazione delle candidature, i membri della commissione saranno chiamati a selezionare le migliori proposte da musei, enti pubblici o privati no profit, istituti universitari, fondazioni e associazioni culturali, anche internazionali, che prevedono l'incremento delle collezioni pubbliche nel campo delle arti visive.

 

"Siamo entusiasti di poter collaborare con i più importanti musei e istituzioni al mondo" ha dichiarato Federica Galloni, Direttore Generale DGAAP che prosegue "in questo contesto, l'Italian Council è solo l'ultimo di una serie di azioni volte a sostenere la creatività contemporanea italiana promossi dalla DGAAP, come il Premio New York, il Premio Berlino e il Padiglione Italia della Biennale di Venezia".



--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email