Cerca nel sito

lunedì 3 luglio 2017

Investire in America Latina: nuove regole a supporto degli imprenditori


Il 6 e 7 luglio a Roma Convegno Internazionale: Cria e Università di Tor Vergata illustreranno i principi giuridici e fiscali per ridare slancio agli investimenti, in un mercato in forte evoluzione, attraverso nuove forme di partenariato pubblico-privato

Roma, 3 luglio 2017 – Solo definendo regole certe e condivise si può ridare slancio agli investimenti in infrastrutture, unico motore per la ripresa economica. 

Il 6 e 7 Luglio si apre un Congresso internazionale per dare risposte agli operatori economici del mondo delle costruzioni fortemente interessati a partecipare alla modernizzazione dei paesi nei quali la crescita è ancora limitata dalla carenza delle infrastrutture necessarie, tra le quali: strutture idriche, energia, telecomunicazioni e banda larga, vie di trasporto. 
Il Fondo Monetario Internazionale certifica che l'America Latina è uscita dalla recessione e che l'economia della regione ha ripreso la via della crescita (principalmente Brasile, Messico, Colombia, Cile, Argentina, Bolivia e Perù). 

Le infrastrutture indispensabili nell'area richiedono oltre 500 miliardi di euro nei prossimi anni. 
Una grande occasione per le nostre imprese di costruzione per sviluppare fatturato estero nei paesi aperti a partnership e presenza italiana. 

Investitori e imprese ci sono ma chiedono di operare in un contesto legale, governato da regole chiare e semplici in grado di consentire valutazioni sulla fattibilità economica e sui rischi dei progetti finanziati, certezze sulla programmazione, progettazione e closing finanziari. 

La cornice in cui muoversi è stata definita e con essa le tutele per supportare i finanziamenti e gli accordi commerciali.

Se ne discuterà in occasione del Congresso "Regole comuni su investimenti e partenariato pubblico privato per le infrastrutture" organizzato dal Comitato per le regole comuni negli investimenti e infrastrutture tra Italia e America Latina (CRIA) e dal Centro di Studi giuridici Latinoamericani (CSGLA) dell'Università degli Studi Roma Tor Vergata presso la sede dell'Ance (Associazione Nazionale dei Costruttori) in via G.A. Guattani, 16. 

Parteciperanno imprenditori, economisti, giuristi, politici delle due sponde dell'Atlantico. Un tavolo di confronto con le imprese consentirà di affrontare i problemi relativi alla realizzazione delle infrastrutture già approvate nei singoli paesi della regione. 

Tra gli altri, sono previsti gli interventi di Cesare Mirabelli, Presidente emerito della Corte Costituzionale, e Rodolfo Barra, ex Ministro della Giustizia e Professore della Pontificia Università Cattolica argentina, sul tema della prevenzione e soluzioni dei conflitti nei contratti,  Gregorio De Felice, Chief Economist di Intesa Sanpaolo, che chiarirà il rinnovato ruolo delle istituzioni bancarie, Mario Ciaccia, ex Vice Ministro delle Infrastrutture e Trasporti e Presidente di Sezione onorario della Corte dei Conti, che metterà in correlazione la progettazione e la bancabilità di un'opera, mentre il Professor Riccardo Cardilli dell'Università di Tor Vergata illustrerà i contratti di partenariato pubblico privato per le infrastrutture e l'importanza del tipo contrattuale. 

Per l'occasione arriveranno in Italia le figure chiave del mondo politico e imprenditoriale dell'America Latina per illustrare i progressi in campo giuridico ed economico. 



--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI