Cerca nel sito

giovedì 6 luglio 2017

Queen Bee, l'alveare del gusto: nuova apertura a Roma



Il locale all day long 'Ape Regina' si prepara a punzecchiare i palati con buger, lobster e pizze

A pochi passi da Largo di Torre Argentina, precisamente nella via in cui un tempo sorgeva il Monte delle Farine o Monte Frumentario, un nuovo locale si affaccia nella movida romana. 
Queen Bee, l'Ape Regina, è pronta a spiccare il volo per pungolare  la curiosità e l'interesse dei romani e dei turisti che quotidianamente affollano le vie del centro della Città Eterna.  Nato da un'idea di Fabrizio e Gianni Massitti, padre  e figlio imprenditori operanti nel settore della pasta fresca e titolari di attività ristorative, e Francesco Grimaldi -  titolare del Dadaumpa -, Queen Bee è un locale che si snoda tra corridoi e sale come una sorta di alveare.
Varcato il grande portone in legno massiccio, un ingresso inusuale e originale per un'attività ristorativa, si accede ad un'ampia sala in cui si trovano da un lato il grande bancone bar dal colore dorato adibito alla realizzazione dei cocktail e dall'altro lato tre isole, ognuna dedicata alla realizzazione di una specialità: lobsterburger e pizza.
Percorrendo il corridoio centrale si arriva ad un'altra sala caratterizzata dalle sedute a divano che costeggiano le pareti e le grandi tende dal color oro che richiamano, per l'appunto, le api e il miele. L'atmosfera cambia nella sala privata, situata nel fondo del corridoio, gli specchi fanno da cornice a questo spazio costituito da due grandi tavoli. Un ambiente che ben si presta per festeggiare ricorrenze ed eventi in totale privacy.

La formula
Queen Bee si sviluppa su 500 mq per un totale di circa 150 posti a sedere, qui si possono assaporare burger, lobster, pizza e anche primi  e secondi piatti. "Il nostro intento è  quello di dare vita ad  un locale aperto dalle 11 di mattina all'1.00 di notte dove poter degustare, a qualunque ora della giornata, tutta la nostra offerta gastronomica. Un servizio sempre attivo, un luogo accogliente e informale dove il cliente può sentirsi a suo agio e godere delle nostre specialità" dichiara Francesco, uno dei proprietario di Queen Bee.
Un all day long, aperto tutti i giorni, dalla tarda mattinata fino a notte fonda che offre, ai romani e ai turisti, la possibilità di aver un punto di riferimento dove poter pasteggiare a qualsiasi ora, avere un menu in grado di catturare gusti ed esigenze differenti e potersi rilassare in un ambiente dove la convivialità ha un ruolo fondamentale.

A pranzo è possibile scegliere il menu lunch con le proposte del giorno oppure optare per quello à la carte che comprende pizza, burger, antipasti, primi e secondi piatti. Tra i burger, tutti realizzati con pane fatto in casa e serviti con patatine fritte, evidenziamo quello  Lobster -  un panino al  burro con astice e  salsa home made -  e il Queen Bee burger, in omaggio al locale,  con cuore di ripieno di cheddar cheese, hamburger di Black Angus, bacon e Salsa Queen Bee, rigorosamente fatta in casa. Grande attenzione è stata data alla pizza, creata con un impasto di nuova generazione con farine di tipo 0 che rendono la pizza digeribile e leggera e che viene poi cotta in  un forno rotante. Quale provare? La proposta spazia  dalla Nonno Nanni (patate al forno, fior di latte, pancetta croccante, crema di stracchino) alla Amatriciana ( pomodoro, guanciale croccante, pecorino di fossa) senza tralasciare le pizze classiche come la Margherita e la Boscaiola,  fino ad arrivare alla pizza realizzata con un impasto ai nove cerali. Una linea speciale che vede tra le  protagoniste la Re di Parma con prosciutto di Parma 24 mesi e spuma di bufala,  la Viva Roma con scarola romana saltata, fior di latte e pinoli e la pizza Al Contadino non far sapere…con fior di latte, pere, miele di castagno e pecorino di fossa.
Il menu del ristorante include tra gli antipasti i fritti e una selezione di salumi e formaggi; passando ai  primi piatti, alcuni d'ispirazione romana, troviamo i Rigatoni all'Amatriciana, le Mezze Maniche alla Gricia, i Tonnarelli cacio e pepe e gli Spaghetti alla Carbonara.  Un'accurata  selezione di carne, fatta dalla proprietà, è alla base dei secondi. Tra questi indichiamo la Costata danese con sale rosa dell'Himalaya e la Tagliata di manzo argentino con misticanza, grana e cardoncelli crudi. Per gli amanti del pesce, da provare il Queen Lobster, l'astice alla griglia cotto con lime al pennello su letto di catalana e cipolle rosse accompagnato da una degustazione di mini lobster burger.
L'offerta beverage è ampia e variegata: la carta dei cocktail vede protagonisti accanto ai cocktail internazionali, i  Queen's cocktail, miscelati della tradizione rivistati, come ad esempio il 'Queen Daiquiri' realizzato con rum, drambuie, succo di lime, miele e foglie di menta e il 'Boulevardier chocolate' una base  di whiskey con aggiunta di bitter truth al cioccolato e crosta di cioccolato. Per gli indecisi, sulla carta è stato raffigurato un divertente gioco  che condurrà il cliente nella scelta del drink. Alla carta dei cocktail si aggiunge quella dei vini e delle birre che prende in considerazione selezionate realtà produttive.

 Aperto tutti i giorni dalle 11.00 all' 1.00.

Queen Bee | via del Monte della Farina 23, Roma

 



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI