Corriere del Web

Cerca nel blog

mercoledì 30 gennaio 2008

COSTRUIRE UNO YACHT E' UN' ART. Da 14 a 30 metri di scafo in vetroresina


COSTRUIRE UNO YACHT.

E' UN' ART

Da 14 a 30 metri di scafo in vetroresina.
Pezzi unici per nautica di lusso


 

Senigallia, 30 gennaio 2008 - È online il sito ufficiale di Art, Advanced Resin Technologies, l'azienda del Gruppo Dreaming esperta nella lavorazione della resina per la nautica di lusso.

Evo Marine e Camper & Nicholsons sono alcuni dei marchi trattati, per scafi in vetroresina dai 14 ai 30 metri. Pezzi unici, frutto di ricerche di engineering, dal design dinamico e dalle grandi prestazioni.

Lineare nella grafica, con contenuti illustrati con fotografie, intuitivo e veloce nella navigazione, completo nelle informazioni, il nuovo sito (www.artyacht.it) è pensato per raccontare in modo semplice la lavorazione della resina: dalla laminazione manuale, grazie alla quale le fibre di vetro vengono posizionate e impregnate artigianalmente, utilizzando rulli e pennelli, alla moderna infusione sotto vuoto, chiamata Scrimp.

Il visual design è firmato Neikos (www.neikos.it).

Interessante l'applicazione combinata di flash e xhtml nella homepage. Il risultato è un layout dove lo spazio è suddiviso da una immaginaria linea d'orizzonte blu scuro, ad indicare acque profonde; poi il menù ed un piccolo testo introduttivo dell'azienda sulla sinistra e uno scafo in vetroresina che galleggia quieto sulla destra.

Nella sezione "dal modello allo scafo" sono spiegate le tre fasi mediante cui, partendo dai progetti dei designer, Art realizza il modello in legno dell'imbarcazione, poi lo stampo, fino allo scafo in vetroresina, che costituisce il primo e più delicato passo nella costruzione di uno yacht. 
Dreaming, attraverso le 8 aziende del Gruppo, realizza tutte le fasi della filiera produttiva del settore nautico: dal corpo navi e sovrastrutture in vetroresina con Art, agli arredi interni con Sea For, agli acciai con Campanelli, fino all'assemblaggio di tutti i componenti dell'imbarcazione con il cantiere Asy.

L'assistenza e la manutenzione sono garantite dai Cantieri Navali di San Rocco, a Trieste e di Isola Bianca, a Olbia e dalla Charter & Service, nelle Marche, dove è presente un punto vendita per tutti gli accessori della nautica e della subacquea.


----------
Monia Donati
NEIKOS -new media and more-
Via Abbagnano, 10
60019 Senigallia (AN)
tel 071 64.933
e-mail m.donati@neikos.it

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *