Corriere del Web

Cerca nel blog

martedì 29 gennaio 2008

SISSA: DR. JEKYLL & MR. POD, IL PODCAST DEL MASTER IN COMUNICAZIONE DELLA SCIENZA DELLA SISSA





COMUNICATO STAMPA

29 gennaio 2008

DR. JEKYLL & MR. POD: IL PODCAST DEL MASTER IN COMUNICAZIONE DELLA SCIENZA DELLA SISSA

Interviste, racconti sonori e il primo reality pod no smoking

Con il podcast Dr. Jekyll & Mr. Pod, il Master in Comunicazione della scienza della Sissa diffonde in internet le voci della scienza: da Steve Mirsky di Scientific American, da più di 150 anni la rivista di divulgazione scientifica più diffusa e conosciuta al mondo, fino a Peppe Dell'Acqua, direttore del Dipartimento di Salute Mentale di Trieste che in occasione del trentesimo anniversario dalla legge Basaglia pubblica in un'edizione rinnovata il libro Non ho l'arma che uccide il leone. Ma anche la prima esperienza di reality in podcast che seguirà, a partire da oggi, il tentativo di una fumatrice di smettere di fumare, con la consulenza del dottor Roberto Boffi, responsabile del Centro antifumo dell'Istituto nazionale dei tumori di Milano. Il reality pod dà voce a una sfida sociale, raccontando l'esperienza di Giulia (fumatrice) e i rischi per la salute legati al fumo. Un esperimento, in podcast, per vincere la dipendenza dalla nicotina: «accendi il computer, spegni la sigaretta».

 

Realizzato dagli studenti del secondo anno nell'ambito del corso La scienza in podcast, Dr. Jekyll & Mr. Pod è un laboratorio per sperimentare nuovi linguaggi e nuovi modi per comunicare la scienza.

Gli studenti collezionano un caleidoscopio di voci: intervistando scienziati, podcaster, giornalisti, scrittori, esperti e non esperti, con spazio all'attualità scientifica e a riflessioni e approfondimenti su nuove forme di comunicazione tra radio, internet e social media. Proponendo anche originali racconti sonori, ispirati alla scienza.

 

Riviste scientifiche, istituti di ricerca, trasmissioni radiofoniche, appassionati di scienza: oggi sono sempre più numerosi i podcast che riempiono di suoni e parole la rete delle reti, amplificando le possibilità di comunicare e raggiungere pubblici diversi. Mr. Pod dà voce ad alcune di queste esperienze: dal podcast di Nova24 del Sole 24 Ore, al Disinformatico di Paolo Attivissimo, fino all'esperienza anglosassone di The naked scientists.

 

Come una sorta di corto circuito tra blog e radio, il fenomeno podcasting è esploso negli ultimi anni consentendo agli internauti di creare il proprio palinsesto selezionando dalla rete i contenuti audio (ma anche video) di proprio interesse, per ascoltarli in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo con un semplice lettore mp3. Podcasting, definita parola dell'anno nel 2005 dal dizionario americano New Oxford, è un sistema che permette di scaricare in modo automatico e generalmente gratuito documenti multimediali - i podcast – sul proprio computer utilizzando un semplice programma, come per esempio itunes. Si dispone così di un telecomando virtuale per scegliere i contenuti a cui abbonarsi, per ricevere automaticamente sul proprio pc gli aggiornamenti delle "trasmissioni" di maggior interesse. E l'informazione sonora diventa tascabile, portabile, libera dalla tirannia della messa in onda.


Il podcasting, insieme allo streaming, alla radio on demand e agli archivi on line, è infatti una delle nuove facce della radio, una realtà caleidoscopica in continua evoluzione. Questa nuova tecnologia non è però da intendersi solo come l'amplificatore del primo medium del Novecento: considerato come il nuovo fenomeno dell'era di internet, il podcasting ha molteplici usi sociali e sembra collocarsi a pieno titolo tra i media postmoderni per eccellenza. Se non è il caso di parlare di medium rivoluzionario, come spiega a Mr. Pod Peppino Ortoleva, professore di Storia dei mezzi di comunicazione all'Università di Torino, al podcast va però riconosciuto il ruolo da protagonista nella trasformazione della comunicazione orale. E come racconta Alberto Pian, insegnante di lettere e storia ed esperto di tecnologie didattiche, può rappresentare anche la nuova frontiera della didattica.

 

Dr. Jekyll e Mr. Pod è il podcast  del Master in Comunicazione della Scienza della Sissa di Trieste, realizzato nell'ambito del corso La scienza in podcast, a cura di Ilenia Picardi, Simona Regina e Federica Sgorbissa.

In redazione gli studenti del secondo anno del Master in Comunicazione della Scienza

Andrea Ettore Bernagozzi, Claudia Bianchi, Nunzia Bonifati, Chiara Ceci, Giulia De Martini, Lorenzo Del Pace, Emiliano Feresin, Elisa Frisaldi, Lisa Lazzarato, Michele Marenco, Gianfilippo Parenti, Ann Pegna Zeuner, Matteo Pompili, Doriana Rodino, Marina Semiglia, Fabrizio Soddu, Laura Viviani.

 

Dr.Jekyll & Mr. Pod

http://medialab.sissa.it/mrpod

 

Per sottoscrivere l'abbonamento gratuito

http://medialab.sissa.it/mrpod/all/RSS2

 

Contatto

mrpod@medialab.sissa.it

 

-- 
Simona Regina

Ufficio Comunicazione
SISSA
Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati
Via Beirut 2/4
34014 Trieste
Phone: +39 040 3787 557
Mobile: +39 320 4314756
Email: regina@sissa.it Web: http://www.sissa.it/main/?p=PRESS_ROOM Skype: simonaioa

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *