Cerca nel blog

mercoledì 30 gennaio 2008

DUE PARTITE di Cristina Comencini al Teatro Sala Umberto

Quattro donne, negli anni sessanta, intorno ad un tavolo per la solita partita a carte del giovedì mentre le loro bambine giocano nella stanza accanto. Quattro storie diverse che ruotano intorno alla maternità. Beatrice sta per avere un bambino, Gabriella ha rinunciato alla carriera di pianista per occuparsi di figlia e marito, Sofia rimasta incinta, si è sposata senza amore e passa da un amante all'altro, Claudia, madre e moglie e casalinga perfetta è continuamente tradita dal marito. I loro racconti si intrecciano scoprendo drammi e conflitti interiori.
Nella seconda parte della commedia sono le figlie di quelle donne ad incontrarsi nel giorno del funerale della madre di Beatrice che si è suicidata. Hanno vite e percorsi diversi dalle loro madri ma il disagio e la ricerca della propria identità femminile sono gli stessi.
"Due Partite" è un testo di grande sensibilità ed ironia, capace di sondare nel profondo l'essere donna con i suoi conflitti e le sue problematiche che nel tempo cambiano ma solo nella forma e non nella sostanza. Sul palcoscenico quattro straordinarie attrici di grande esperienza teatrale. Chiara Noschese, Sara Bertelà, Stefania Felicioli e Susanna Marcomeni, sono bravissime: giocando i loro ruoli su tempi teatrali perfetti e battute irresistibili, offrono allo spettatore un'interpretazione assolutamente convincente, divertente e drammatica allo stesso tempo.
Cristina Comencini conferma il suo talento come regista e si rivela anche ottima autrice teatrale smentendo chi da tempo afferma che in Italia non ci siano più buoni scrittori per il teatro.
Due Partite è uno spettacolo bellissimo, emozionante, ironico, intelligente e profondo. Assolutamente da non perdere.

Al Teatro Sala Umberto fino al 17 febbraio.

Ilda Ippoliti

TEATRO SALA UMBERTO
Via della Mercede, 50 - Roma
info: 066794753
www.salaumberto.com


Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email