Cerca nel blog

giovedì 31 gennaio 2008

Micrel annuncia nuovi regolatori di potenza hot-plug a 2 canali al basso costo

SAN JOSE, California,Micrel Inc., (Nasdaq: MCRL), leader per i circuiti analogici, a grande ampiezza di banda ed Ethernet, ha lanciato oggi i dispositivi MIC2341 e MIC2342, vale a dire due regolatori di potenza hot-plug a due canali che supportano i requisiti di alimentazione delle specifiche PCI Express v2.0. MIC2341 e MIC2342 vanno ad aggiungersi al già nutrito catalogo di prodotti PCIe di Micrel e sono ideali per i processori di reti di elaborazione, le piastre di memoria DDR, i sistemi incorporati e le schede add-in gigabit Ethernet dalle alte prestazioni per le imprese nei settori di reti di server e reti di memorizzazione/RAID. I dispositivi sono attualmente disponibili in volumi e il loro prezzo parte da USD 4,54 per ordini di mille pezzi.

    "MIC2341 e MIC2342 offrono una soluzione integrata che riduce al minimo il numero di componenti e il costo complessivo della distinta dei materiali," ha osservato Andy Cowell, vicepresidente marketing di Micrel per i prodotti analogici. "Inoltre entrambi i circuiti vantano tempi di risposta molto rapidi nell'evenienza di gravi guasti di sovracorrente, una funzionalità di grande importanza per le applicazioni mission-critical nel settore delle reti di memorizzazione/RAID."

    MIC2341 e MIC2342 supportano alimentazioni da 12V, 3,3V, e 3,3VAUX e sono dotati di diverse funzioni, tra cui controllo slew-rate programmabile della tensione di porta, supervisione della tensione, limite programmabile di corrente, e interruttore di circuito. I dispositivi supportano due slot PCI Express indipendenti, offrono MOSFETS di potenza integrati per linee da 3,3VAUX con bassa retroazione sulle linee MAIN +12V e +3,3V, un dato da tenere presente nel funzionamento in standby per le applicazioni di tipo Wake-on-LAN. Essi sono dotati inoltre di protezione in caso di sovracorrente a due livelli e due velocità e di un filtro primario di sovracorrente programmabile dall'utente per eliminare le disattivazioni indesiderate. Segnali distinti in uscita di guasto da sovracorrente per le linee MAIN e AUX e ingressi di commutazione per il rilevamento della scheda di carico (presente) fanno anch'essi parte del pacchetto di funzionalità dei circuiti. L'alimentazione viene assic!
urata solo quando il modulo/scheda è inserito completamente e l'isolamento del guasto consente alla/e linea/e di alimentazione non interessata/e di restare attiva/e e accelera lo sforzo/gli sforzi di individuazione del problema in fase di ricerca del guasto/dei guasti nel circuito. Inoltre i circuiti assicurano flessibilità nella gestione del sistema grazie alle opzioni con configurazione chiusa o a riprova automatica. Le linee in uscita MAIN del MIC2342 si arrestano durante i guasti di sovracorrente sulla linea AUX per un determinato slot, mentre le uscite MAIN del MIC2341 operano indipendentemente da guasti di sovracorrente su AUX. Entrambi i circuiti sono disponibili nel package TQFP da 48 pin privo di piombo (nel rispetto della norma RoHS). Tutte le opzioni vantano un range di temperatura ambiente compreso tra 0 gradi e +70 gradi.

    Cenni su Micrel, Inc.
    Micrel Inc., è una società leader a livello mondiale per i circuiti integrati di alimentazione, protezione e connessione rivolti ai mercati dei prodotti analogici, Ethernet e a grande ampiezza di banda. Tra i suoi prodotti figurano semiconduttori mixed-signal, analogici e di potenza avanzati, e circuiti integrati di comunicazione, gestione dei clock, switch e transceiver Ethernet dalle alte prestazioni. La clientela della società comprende alcune delle più importanti aziende di prodotti di consumo e rivolti ai settori imprenditoriale, industriale, mobile, automobilistico, delle telecomunicazioni e dei prodotti computer. La sede centrale di Micrel e i suoi avanzatissimi impianti di fabbricazione di fette di silicio si trovano nella città californiana di San Jose. La società vanta inoltre sedi regionali di vendita, supporto alla clientela e progettazione avanzata nelle Americhe, in Europa e in Asia, e un'ampia rete di distributori e rappresentanti in tutto il mondo.

    Nota: MLF è un marchio registrato di proprietà di Amkor Technology.

 
per maggiori informazioni: Julieanne DiBene, dell'ufficio di Marketing Communications di Micrel Inc., +1-408-474-1276, Julie.DiBene@Micrel.com

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *