Cerca nel blog

giovedì 31 gennaio 2008

DaiDai: linea di fabbricazione che continua nel tempo

Sul finire degli anni venti per i viottoli ghiaiosi e la pineta di Castiglioncello, ( piccolo promontorio che si tuffa, in breve parabola, nel mare che lambisce la costa toscana, luogo di villeggiature un tempo esclusive, dolcemente fissato su memorabili tele da Fattori o narrato nei suoi diari da Pirandello.) si aggirava il carretto del gelataio, che addolciva palati e coscienze con la sua cassatina di panna ricoperta di cioccolato. "…dai…dai!!!" era l'incitamento che il gelataio gridava a Dorotea, l'asina che trainava il carretto, perché allungasse il passo.

 

E "DAI DAI" divenne il nome della cassatina che il gelataio produceva nella cucina di casa, con il prezioso aiuto della moglie. In pochi anni il gelataio consolidò la sua posizione e aprì un "bar dancing" proprio sopra la ferrovia che sovrasta la costa, sul limitare del Castello Birindelli oggi Pasquini. Il locale si chiamò "DAI DAI". Tra una chiacchiera ed un ballo si consumava il caratteristico gelato. La guerra cancellò abitudini e modificò luoghi. E, terminato il conflitto, il gelataio aprì a Rosignano un nuovo bar, il bar Norge. Continuò a produrre cassatine che dette a vendere anche ad altri esercizi di Castiglioncello, come il "Tennis" e il "Cardellino". Nel 1964 il vecchio gelataio lasciò l'attività e cedette il bar Norge ad una famiglia che proseguì per soli sei anni la produzione della cassatina. All'inizio degli anni ottanta, sempre a Castiglioncello, Toni Bartoletti dei Bartoletti, imprenditori turistici in loco, si ricorda di quel gelato tante volte conumato da ragazzino, ed essendo lui stesso imprenditore, decide di acquisire, dai proprietari del bar Norge, i diritti di produzione della cassatina.

 

L'anno 1984 saluta l'esordio ufficiale della nuova "DAI DAI". Una limitata distribuzione nei bar e nei ristoranti della zona conferma l'enorme potenzialità del prodotto. A merito di Bartoletti va ascritta la linea di fabbricazione: aver conservato, nei modi e nei contenuti, quella genuinità tutta domestica che conferisce alla cassatina "DAI DAI" un tono di "straordinaria continuità" con il passato.

Oggi la "DAI DAI" è distribuita sul territorio nazionale ed oltre alla classica cassatina, escono dai suoi laboratori prodotti di varia gelateria, tutti contrassegnati da un comune denominatore: l'estrema qualità.

 

Per informazioni:
Email: daidai@daidaitoscana.it
Tel: +39.335.6750535

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email