CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime notizie

Cerca nel blog

venerdì 17 marzo 2017

RAI: anteprima di "Due Soldati" di Marco Tullio Giordana all'Università Statale il 21 marzo

A Milano, all'Università Statale, in occasione della XXII Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie


Martedì 21 Marzo, ore 14.30
Aula Magna dell'Università Statale di Milano
Via Festa del Perdono 7
L'anteprima è a ingresso libero, fino a esaurimento dei posti.

Sasà ed Enzo sono due ragazzi di vent'anni. Vivono nello stesso paese vicino Napoli, ma non si conoscono. Forse si sono sfiorati al bar o in un centro commerciale. Sasà scorta i camion che trasportano la droga. Enzo, invece, è arruolato nell'Esercito ed è in missione in Afghanistan. 

Stipendio sicuro, buona indennità di missione che gli permette di comprare casa e sposarsi con Maria. 

Storie che si incrociano e che Marco Tullio Giordana racconta in "Due Soldati" il film tv – coprodotto da Cross Promotions e Beta, in collaborazione con Rai Fiction – che Università degli Studi di Milano e Rai presentano martedì 21 marzo alle 14.30 nell'Aula Magna dell'Università Statale in via Festa del Perdono 7 a Milano, in occasione della XXII Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.

All'anteprima - presentata da uno studente del Master di Giornalismo "Walter Tobagi" dell'Università di Milano – intervengono Gianluca Vago, Rettore Università Degli Studi Di Milano; Antonio Campo Dall'Orto, Direttore Generale Rai; Marco Tullio Giordana, regista; Ombretta Ingrascì, docente di Sociologia della Criminalità Organizzata Università Statale di Milano; Lucilla Andreucci, referente "Libera" Milano; Eleonora Andreatta, direttore Rai Fiction e, in collegamento telefonico da Locri, don Luigi Ciotti, presidente di Libera.


--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter, e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della Conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.