Cerca nel blog

martedì 20 giugno 2017

ENERGIA: TESTA (ENEA), SODDISFAZIONE PER CONSENSO SU PROGETTO DTT PER SPERIMENTARE LA FUSIONE - DA EUROFUSION CONFERMA DEL VALORE STRATEGICO

"Le conclusioni cui sono giunti gli esperti di Eurofusion  sono molto positive per  lo sviluppo dell'energia da fusione e, in particolare, del Divertor Tokamak Facility  che l'Italia ha proposto di realizzare quale infrastruttura strategica sperimentale". 

E' quanto ha dichiarato il Presidente dell'ENEA,  Prof. Federico Testa, al termine della due giorni di lavori che ha riunito al Centro Ricerche ENEA di Frascati i componenti di Eurofusion, il consorzio europeo cui è affidata la gestione delle attività di ricerca sulla fusione nucleare."Il risultato del workshop è per noi una grande soddisfazione,  una conferma  della giusta direzione degli sforzi che stiamo facendo per assicurare all'Italia una tra le più prestigiose infrastrutture  di ricerca mai realizzate, sulla quale puntiamo e intendiamo investire insieme alle altre Istituzioni di ricerca e le università, per consolidare –ha aggiunto-  il ruolo del nostro Paese in un campo strategico quale è la fusione, per produrre energia in modo sostenibile potendo contrastare i cambiamenti climatici".

 "Il punto focale del meeting è di aver sviluppato nella comunità  scientifica della fusione, una migliore comprensione del potenziale della proposta italiana, in particolare dell'importanza di ottenere condizioni di esercizio a pieno carico termico nella preparazione del divertore DEMO e anche della flessibilità di tale dispositivo, che verrà completato quando Eurofusion sarà pronta a decider quale sarà la configurazione da sottoporre a test"  ha evidenziato Gerome Pamela, Chief General Assembly di Eurofusion.Il Consorzio Europeo, quindi, contribuirà alla realizzazione della DTT per quei componenti o impianti che nel frattempo saranno scelti per la prima fase di sperimentazione. "Un grande ringraziamento a tutti quelli che hanno permesso il raggiungimento di questo importante risultato, frutto dell'eccellente lavoro di tutta la comunità scientifica italiana e dimostrazione del livello di eccellenza che sappiamo esprimere in questo campo" ha sostenuto Aldo Pizzuto, Direttore del Dipartimento Fusione e sicurezza nucleare dell'ENEA.

A livello operativo,  dal meeting di Eurofusion a Frascati è emersa la prima conferma che DTT ha le caratteristiche necessarie per gli esperimenti che dovranno essere effettuati. 

"Un significativo passo in avanti per il via libera all'Italia per la realizzazione del progetto. La decisione finale è attesa per ottobre, ma il risultato di oggi ci rende molto fiduciosi sulla conferma definitiva" ha sottolineato il responsabile scientifico del Progetto, Flavio Crisanti dell'ENEA. 

Al progetto partecipano, oltre ad ENEA, il CNR, il Consorzio RFX e il Consorzio CREATE e molte università tra cui PoliTo, Uni Tor Vergata, Tuscia e altre.  

Diventa ora essenziale  definire le modalità di erogazione del finanziamento che il Governo si è impegnato a destinare al progetto, in modo da essere pronti ad iniziare la costruzione della DTT già entro l'anno.

Roma, 20 giugno 2017



--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email