Cerca nel blog

mercoledì 21 giugno 2017

NAPOLI, EMERGENZA AMIANTO IN SPIAGGIA: CONFERENZA STAMPA E GIRO IN KAYAK DEL M5S CON ROBERTO FICO, PAOLA NUGNES, MARIA MUSCARA’ E FRANCESCA MENNA

Roma, 21 giugno 2017 - Amianto abbandonato nella spiaggia di uno dei luoghi più suggestivi di Napoli, la Gaiola. Un pericolo per l'incolumità pubblica molte volte denunciato e ancora a cielo aperto. 

Sabato 24 giugno alle ore 10.30, presso il giardinetto situato all'inizio della discesa Marechiaro, su via Posillipo, il MoVimento 5 Stelle organizzerà una conferenza stampa finalizzata a render pubblica la situazione di degrado che attanaglia la spiaggia di Trentaremi. 

L'area, collocata all'interno dell'area marina protetta della Gaiola, continua ad essere meta di numerosi bagnanti che raggiungono il sito incoscienti del pericolo mortale cui sono esposti. 

Secondo fonti attendibili l'amianto è presente dal 1959 e solo l'anno scorso sono stati stanziati 180.000 euro per una bonifica che inspiegabilmente non è ancora iniziata. Ci interrogheremo in merito alle eventuali responsabilità e sulla paventata opzione di risolvere il problema con una colata di cemento atta a tombare l'amianto situato anche in mare. 

Al termine della conferenza stampa il Presidente della Vigilanza Rai Roberto Fico, la Senatrice Paola Nugnes (commissione ambiente al Senato), la Consigliera regionale Maria Muscarà e la Consigliera al comune di Napoli Francesca Menna, raggiungeranno la spiaggia di Trentaremi (muniti di mascherine) con l'obiettivo di tappezzare la spiaggia di cartelli recanti la pericolosità della zona. 

Inoltre verrà richiesto al Sindaco di Napoli Luigi de Magistris di indire un'ordinanza finalizzata ad obbligare tutti i rent-kayak (situati nelle vicinanze dell'area interessata) ad apporre nei loro esercizi commerciali cartelli recanti la pericolosità di Trentaremi

Infine verrà richiesto agli organi competenti di garantire la presenza fissa della Capitaneria di porto, a largo della baia e almeno nei week end, al fine di impedire l'accesso di chiunque cerchi di raggiungere la spiaggia. Il tutto fin quando non termineranno i lavori di bonifica.


---
MoVimento 5 Stelle Camera dei Deputati
Ufficio Comunicazione



--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email