Cerca nel blog

venerdì 23 giugno 2017

L'ascensore di Willy Wonka ora è realtà

thyssenkrupp presenta MULTI, l'ascensore del futuroil primo sistema di ascensori senza funi che si muove in orizzontale e in verticale all'interno della Torre di collaudo di Rottweil, Germania


thyssenkrupp presenta una delle più visionarie e rivoluzionarie innovazioni create dal 19esimo secolo a oggi: il MULTI, il primo sistema ascensoristico capace di muoversi lateralmente alla velocità di 5 m/s, con cabine che, invece di spostarsi solo in verticale, si muovono in loop, utilizzando un unico vano, come i treni della metropolitana.

Il sistema MULTI prevede la presenza di più cabine che si muovono all'interno di un ridotto numero di vani, aumentando del 50% la capacità di trasporto delle persone e riducendo del 60% i picchi di energia elettrica richiesti per l'alimentazione. I passeggeri non dovranno attendere più di 15-30 secondi l'arrivo dell'ascensore.

Questo rivoluzionario sistema, che non ha limiti di peso, influenzerà drasticamente l'architettura e il design degli edifici futuri. 
MULTI infatti richiede uno spazio inferiore all'interno degli edifici rispetto agli ascensori a fune tradizionali, permettendo di recuperare il 25% in più di superficie per uso abitativo o commerciale. 

Gli attuali sistemi di ascensori e scale mobili occupano fino al 40% della superficie, in ogni piano dell'intero edificio, proporzionalmente alla sua altezza.

Grazie al sistema senza funi, il MULTI si adatta a tutte le esigenze architettoniche, indipendentemente dall'altezza e dalla direzione degli edifici stessi. 
Senza cavi, MULTI adotta un sistema di frenata multi-fase, alimentato da un centro di controllo al quale ogni cabina si collega in modalità sicura e ridondata, via wireless.

La presentazione di questo ascensore avveniristico è stata fatta all'interno della Torre di collaudo più alta al mondo (246m) a Rottweil, Germania, dove si trova il centro di Ricerca e Sviluppo di thyssenkrupp Elevator. 

La torre è stata realizzata specificatamente per testare e certificare le innovazioni della tecnologia ascensoristica di thyssenkrupp. La torre è dotata di 12 vani di test, di cui tre dedicati a MULTI, in cui si collaudano ascensori che viaggiano fino ad una velocità di 18 metri al secondo.

"Crediamo che MULTI rappresenti un autentico elemento di svolta che trasformerà veramente il modo in cui le persone si muoveranno, lavoreranno e definiranno l'ambiente in cui vivono. – afferma Andreas Schierenbeck CEO thyssenkrupp Elevator – "Ridurrà i tempi di attesa dei passeggeri e occuperà uno spazio significativamente inferiore all'interno dell'edificio. MULTI costituisce una pietra miliare rivoluzionaria nell'industria degli ascensori

"L'Italia è il paese con il parco ascensoristico più grande del mondo, con oltre un milione di impianti – afferma Luigi Maggioni, ad di thyssenkrupp Elevator Italia . "Quindi se da un lato la sfida è quella di ammodernarne un parco impianti molto vecchio (oltre 20 anni), dall'altro è importante studiare soluzioni avveniristiche che permettano di migliorare la vita dei cittadini che vivono in città sempre più verticali. MULTI è la risposta."

thyssenkrupp Elevator
La divisione Elevator Technology racchiude tutte le attività del Gruppo thyssenkrupp nei sistemi di trasporto passeggeri. Con un fatturato di 7,5 miliardi di euro nell'anno fiscale 2015/2016 e clienti in 150 Paesi, thyssenkrupp Elevator è una società leader a livello mondiale nel settore ascensoristico. 

Con più di 50.000 dipendenti altamente qualificati, l'azienda offre prodotti innovativi  a basso consumo energetico progettati per soddisfare le esigenze di ogni cliente. La gamma di prodotti comprende sistemi elevatori per passeggeri e merci, scale e tappeti mobili, montacarichi, ponti di imbarco per gli aerei, e servizi a valore aggiunto per ogni tipologia di prodotto. 

Le 900 sedi dislocate in tutto il mondo forniscono una rete capillare di vendita e di servizi che garantiscono la vicinanza ai clienti.

thyssenkrupp
thyssenkrupp, è un gruppo industriale tecnologico che opera in una vasta gamma di settori. Oltre 155.000 dipendenti in 80 paesi lavorano con passione e competenza tecnologica per sviluppare prodotti di alta qualità, processi industriali innovativi e servizi a favore di un progresso sostenibile. 

Le loro abilità e il loro l'impegno sono la base del nostro successo. Nell'anno fiscale 2014/2015 thyssenkrupp ha generato un fatturato di circa 43 miliardi €.

Insieme ai nostri clienti sviluppiamo soluzioni competitive per le sfide del futuro nel settore meccanico, impiantistico e nella ricerca dei materiali. Con la nostra competenza tecnica consentiamo ai nostri clienti di raggiungere i vertici nel mercato globale e realizzare prodotti innovativi in termini di costi e di sostenibilità. 

Per noi, il progresso tecnologico e l'innovazione, uniti alla forza combinata del Gruppo, sono i fattori chiave che ci permettono di soddisfare le esigenze attuali e future dei clienti e dei mercati in tutto il mondo, generando guadagni forti e stabili, cash flows e una crescita di valore.



--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email