Cerca nel blog

sabato 3 giugno 2017

Lotte e amianto: sofferenza, coinvolgimento e impegno - Uno sguardo transnazionale

A conclusione del percorso di dottorato di ricerca, l'antropologa Agata Mazzeo (Università di Bologna e di San Paolo del Brasile) organizza un incontro internazionale su sofferenza e attivismo sociale sull'amianto, promosso da AFeVA Emilia Romagna, con il patrocinio dell'Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna.

Appuntamento l'8 giugno alle 14, Sala “G. Fanti” Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna, Viale Aldo Moro, 50 - 40127 Bologna.

Ingresso libero fino al raggiungimento dei numero di posti.

“…Il mercato transnazionale dell’amianto è causa della morte di 107,000 uomini e donne nel mondo ogni anno e tuttora 125 milioni di persone sono esposte quotidianamente all’amianto nei luoghi di lavoro. Ad oggi, l’uso e la commercializzazione di tutti i tipi di amianto sono stati proibiti solo in 59 Paesi… 

L’impatto dell’economia dell’amianto sull’ambiente, sulle comunità di cittadini e lavoratori esposti provoca una sofferenza, tanto sociale quanto privata, la quale, per gli effetti devastanti che produce, può essere intesa in termini di disastri, lenti, silenti e spesso non riconosciuti. 

Questo incontro si propone di dare voce a chi tali disastri, li vive quotidianamente, nel proprio corpo, negli affetti, nella fabbrica e nella propria città e, allo stesso tempo, li combatte, contrasta e rende visibili attraverso il coinvolgimento in diverse pratiche di attivismo e impegno, in nome della giustizia sociale e per un mondo senza amianto. (...)" 
(Agata Mazzeo, Antropologa, Università di Bologna/Università di São Paulo)

"Un convegno, che analizza la nascita di lotte e vertenze per la salute, con uno sguardo che travalica i confini nazionali. L'amianto è forse una delle sostanze cancerogene più paradigmatiche che ha prodotto un suo uso capitalistico devastante per i lavoratori, e per i cittadini. 


Ci insegna come evitare oggi, il ripetersi del dramma (ancor oggi pienamente operante). Ci chiede un impegno globale per la messa al bando dell'amianto, e una diversa attenzione ai nuovi cancerogeni." 
(Andrea Caselli, presidente Afeva Emilia Romagna)


Programma:
Saluti istituzionali
Simonetta Saliera - Presidente dell'Assemblea Legislativa Regione Emilia-Romagna

Presentazione Convegno
Andrea Caselli – Presidente AFeVA ER

RELAZIONE INTRODUTTIVA:
Dal corpo che soffre e “ricorda”: pratiche di lotta, impegno e comunità
Agata Mazzeo – Antropologa, Università di Bologna/Università di São Paulo (Brasile)

CORPI, FABBRICHE, TERRITORIO: DAL DISASTRO ALLA LOTTA
Il desiderio della vita… di un futuro che non vivrò
Lillo Mendola – AFVA Bari

Tutto iniziò con una telefonata
Giuliana Busto – AFeVA Casale Monferrato

Riforma sanitaria + soggettività operaia = lotte per la salute
Franco Di Giangirolamo – Dirigente sindacale CGIL BO ’79/’80 Vertenza Amianto OGR (BO)

Dal disastro alla comunità responsabile: il Catasto Immobili Amianto
Emanuele Cavallaro – Sindaco di Rubiera (RE)

LA DIMENSIONE GLOBALE DELLA LOTTA CONTRO IL MERCATO DELL’AMIANTO
Panorama socio-giuridico e ambientale della lotta per la proibizione dell’amianto in Brasile
Fernanda Giannasi – ABREA, Brasile

Winning the asbestos war (Vincere la guerra contro l’amianto)
Laurie Kazan-Allen – IBAS, UK

DALLE LOTTE DEI LAVORATORI E DEI CITTADINI ALL’IMPEGNO DELLA RICERCA SCIENTIFICA
Epidemiologia ambientale: ricerca sulle vittime o ricerca con le vittime?
Benedetto Terracini – Epidemiologo, Università di Torino

Il contributo della ricerca sperimentale: passato, presente e futuro.
Fiorella Belpoggi – Responsabile Area Ricerca, Istituto Ramazzini

DIALOGHI FRA GENERAZIONI E LETTERATURA SOCIALE
Raccontare l'amianto: ipotesi di lavoro per una narrativa working class
Alberto Prunetti – Scrittore

Il coraggio di conoscere, il bisogno di andare oltre
Assunta Prato – AFeVA Casale Monferrato

“Se solo i petali volassero”, la lotta all’amianto parte dai banchi di scuola
Roberto Guglielmi – Liceo “Laura Bassi” Bologna

Comunicare l’Amianto
Liceo Artistico “Arcangeli” Bologna

Interventi dal pubblico
Conclusioni


Un altro mondo senza amianto è possibile
Ulteriori informazioni:
https://afevaemiliaromagna.org/2017/05/15/giovedi-8-giugno-2017-lotte-e-amianto-sofferenza-coinvolgimento-impegno-uno-sguardo-transnazionale/


https://www.facebook.com/events/472681953073486/


Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email