Cerca nel blog

sabato 28 gennaio 2017

25 milioni di italiani navigano via Mobile: le opportunità per le aziende nei dati dell'Osservatorio Mobile B2c Strategy del Politecnico di Milano








Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano

Convegno di presentazione dei risultati della Ricerca dell'Osservatorio Mobile B2c Strategy 

Giovedì 9 Febbraio 2017, ore 9.30 - 13.30

Aula Magna dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca (edificio U6, Piazza dell'Ateneo Nuovo n°1, 20126 Milano)

ACCREDITO STAMPA a osservatori@mirandola.net

Hashtag dell'Evento: #OMBS17

La pervasività del Mobile è un dato incontrovertibile anche in Italia. Ce lo dicono i numeri sui consumatori: più del 60% del tempo speso dagli utenti online è da Smartphone; sono oltre 25 milioni gli italiani che navigano mensilmente dai propri dispositivi Mobile, valore in crescita a doppia cifra sull'anno precedente (a differenza del numero di utenti desktop che addirittura è in calo); nel 2016 il 17% della spesa in eCommerce degli italiani proviene dallo Smartphone. 
Eppure gli investimenti pubblicitari Mobile valgono ancora "solo" il 30% del totale Internet Advertising, seppur con una crescita molto significativa nel 2016. In questo scenario, le imprese italiane si dividono tra "Mobile First" (coloro che pensano in primo luogo all'esperienza Mobile degli utenti), "Work in progress" (chi sta creando le basi per un utilizzo strategico del Mobile) e "Nice to have" (chi ritiene che un sito responsive sia una risposta sufficiente).


Il Convegno sarà l'occasione per presentare i risultati della Ricerca dell'Osservatorio Mobile B2c Strategy e per una condivisione di esperienze sulle seguenti tematiche:
  • Qual è il ruolo del Mobile all'interno della digital transformation delle aziende italiane?
  • Perché una strategia Mobile è centrale in un approccio customer centric e omnicanale?
  • Il Mobile è una priorità di investimento per le aziende italiane?
  • Come viene utilizzato lo Smartphone nel processo di acquisto dai consumatori italiani in tutti i principali settori (Retail, Utility, Finance, Telco, ecc.)?
  • Quanto vale il mercato del Mobile Advertising in Italia e quali sono i formati che trainano la crescita? Quali le dinamiche in atto e le opportunità per il 2017?
  • Quali sono le principali innovazioni provenienti dal mondo delle startup nazionali ed internazionali operanti in questo mercato?
La partecipazione al Convegno è gratuita.
Tutti gli abbonati al sito Osservatori.net potranno seguire il Convegno in diretta Web.

L'edizione 2016 dell'Osservatorio Mobile B2c Strategy è realizzata con il supporto di: Accenture Interactive, AdKaora, Applix, Beintoo, Criteo, Doxa, Gruppo Editoriale L'Espresso, Hic Mobile, NearIT, Ogury, RTI Interactive Media, SAP Mobile Services, Toshiba Global Commerce Solutions; App Quality, comScore, GS1 Italy, Klikkapromo, Konvergence, Poste Italiane, R&D Communication, Rai Pubblicità/Rai, Wind.

--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email