Cerca nel blog

martedì 24 gennaio 2017

Papèm chiude un round di finanziamento di 430 mila euro


La startup che abbatte le barriere tra la vendita fisica e online cresce e si prepara all’espansione
Papèm (www.papem.it), l’app che abbatte le barriere tra il negozio fisico e online, ha comunicato oggi di aver chiuso un round di finanziamento di 430 mila euro mediante un gruppo di business angel. 

La startup, guidata da Alberto Lo Bue, Carlo Alberto Lipari e Roberto Pirrone ha anche annunciato l’espansione nel corso del 2017 in altre città italiane e il lancio di una nuova versione dell’app per iOS e Android. Il finanziamento sarà destinato alla crescita in nuove città e all’implementazione di nuove funzionalità.
Lanciata a inizio 2016 a Milano e Palermo, Papèm è la prima app per smartphone che ti permette di trovare informazioni, su base geo-localizzata, su prodotti e negozi di abbigliamento e design in città. 

Gli utenti della community possono informarsi sull'offerta di prodotti dei negozi intorno a loro, scoprire le promozioni riservate esclusivamente alla community, ed essere ricompensati con punti e premi per aver visitato i negozi partner.
Alberto Lo Bue, 26 anni, CEO e co-fondatore della società, ex data scientist a Rocket Internet, ha così commentato la notizia: “La chiusura di questo round costituisce un passo fondamentale per Papèm e per la sua crescita. Il mercato delle vendite multi-canale è immenso e con una crescita del +40% YoY. Se consideriamo esclusivamente le grandi città nel mondo, le vendite in negozio influenzate dal mobile valgono circa 31 miliardi di euro. Per molti dei nostri partner, Papèm è l’unica presenza mobile e i risultati di Milano e Palermo dimostrano come l’app abbia il potenziale per diventare il migliore compagno di shopping, in grado di supportare il consumatore su diversi touchpoint da casa, in mobilità, e all’interno dei punti vendita”.
Papèm permette ai brand di raggiungere i clienti giusti al momento giusto con contenuti geo-localizzati altamente rilevanti. 

Da casa, per strada o anche all’interno del negozio, gli utenti hanno tutte le informazioni necessarie per programmare il loro shopping, interagendo con i brand, conoscendo i loro prodotti e accedendo a promozioni speciali. 

L’app dà visibilità ai prodotti presenti nei punti vendita del brand in tempo reale. Allo stesso tempo, grazie ad algoritmi basati su criteri geo-comportamentali, permette di portare in negozio visite che si trasformano in acquisto il doppio delle volte rispetto a quelle tradizionali. 

Infine, i brand possono monitorare costantemente la loro performance e accedere a dati e informazioni rilevanti a fini strategici. La società, attualmente presente a Milano e Palermo con un team di 10 persone, punta a raddoppiare l’organico entro i prossimi 12 mesi.
Papèm è disponibile gratuitamente su App Store - http://goo.gl/CFN8HS - e Google Play - http://goo.gl/UNlZlh
Qui un breve video si Papèm: https://goo.gl/OkwIqo

I numeri di Papèm:
  • Più  di 20.000 utenti attivi
  • Crescita del 20% mese della base utente
  • 200 negozi partner e brand importanti a livello internazionale: Brooks Brothers, il gruppo PVH, Diesel, Mandarina Duck, Alberto Guardiani, Camicissima

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email