Cerca nel sito

martedì 24 gennaio 2017

Papèm chiude un round di finanziamento di 430 mila euro


La startup che abbatte le barriere tra la vendita fisica e online cresce e si prepara all’espansione
Papèm (www.papem.it), l’app che abbatte le barriere tra il negozio fisico e online, ha comunicato oggi di aver chiuso un round di finanziamento di 430 mila euro mediante un gruppo di business angel. 

La startup, guidata da Alberto Lo Bue, Carlo Alberto Lipari e Roberto Pirrone ha anche annunciato l’espansione nel corso del 2017 in altre città italiane e il lancio di una nuova versione dell’app per iOS e Android. Il finanziamento sarà destinato alla crescita in nuove città e all’implementazione di nuove funzionalità.
Lanciata a inizio 2016 a Milano e Palermo, Papèm è la prima app per smartphone che ti permette di trovare informazioni, su base geo-localizzata, su prodotti e negozi di abbigliamento e design in città. 

Gli utenti della community possono informarsi sull'offerta di prodotti dei negozi intorno a loro, scoprire le promozioni riservate esclusivamente alla community, ed essere ricompensati con punti e premi per aver visitato i negozi partner.
Alberto Lo Bue, 26 anni, CEO e co-fondatore della società, ex data scientist a Rocket Internet, ha così commentato la notizia: “La chiusura di questo round costituisce un passo fondamentale per Papèm e per la sua crescita. Il mercato delle vendite multi-canale è immenso e con una crescita del +40% YoY. Se consideriamo esclusivamente le grandi città nel mondo, le vendite in negozio influenzate dal mobile valgono circa 31 miliardi di euro. Per molti dei nostri partner, Papèm è l’unica presenza mobile e i risultati di Milano e Palermo dimostrano come l’app abbia il potenziale per diventare il migliore compagno di shopping, in grado di supportare il consumatore su diversi touchpoint da casa, in mobilità, e all’interno dei punti vendita”.
Papèm permette ai brand di raggiungere i clienti giusti al momento giusto con contenuti geo-localizzati altamente rilevanti. 

Da casa, per strada o anche all’interno del negozio, gli utenti hanno tutte le informazioni necessarie per programmare il loro shopping, interagendo con i brand, conoscendo i loro prodotti e accedendo a promozioni speciali. 

L’app dà visibilità ai prodotti presenti nei punti vendita del brand in tempo reale. Allo stesso tempo, grazie ad algoritmi basati su criteri geo-comportamentali, permette di portare in negozio visite che si trasformano in acquisto il doppio delle volte rispetto a quelle tradizionali. 

Infine, i brand possono monitorare costantemente la loro performance e accedere a dati e informazioni rilevanti a fini strategici. La società, attualmente presente a Milano e Palermo con un team di 10 persone, punta a raddoppiare l’organico entro i prossimi 12 mesi.
Papèm è disponibile gratuitamente su App Store - http://goo.gl/CFN8HS - e Google Play - http://goo.gl/UNlZlh
Qui un breve video si Papèm: https://goo.gl/OkwIqo

I numeri di Papèm:
  • Più  di 20.000 utenti attivi
  • Crescita del 20% mese della base utente
  • 200 negozi partner e brand importanti a livello internazionale: Brooks Brothers, il gruppo PVH, Diesel, Mandarina Duck, Alberto Guardiani, Camicissima

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI