Cerca nel sito

mercoledì 25 gennaio 2017

Cyber Crime: La minaccia invisibile che cambia il mondo - Milano, 2 febbraio 2017


Cyber Crime: La minaccia invisibile che cambia il mondo - Milano, 2 febbraio 2017
Osservatori Digital Innovation - Convegno
Cyber Crime: La minaccia invisibile che cambia il mondo

Giovedì 2 Febbraio 2017, ore 9.00 - 13.00
Aula Carassa-Dadda, edificio BL.28, via Lambruschini 4, campus Bovisa - Milano
ISCRIVITI
Hashtag dell'Evento: #OISP17
Il Cyber Crime è una minaccia concreta, invisibile, ma in grado di condizionare il mondo, come dimostrano i quotidiani fatti di cronaca. Le implicazioni per le persone e le imprese sono imponenti e richiedono nuove strumenti e modelli per farvi fronte. I nuovi trend dell'innovazione digitale (Cloud, Big Data, Internet of Things, Mobile e Social) ed un mondo di relazioni sempre più interconnesso, richiedono nuove risposte non più rimandabili. L'avvento del nuovo Regolamento europeo sulla Protezione dei Dati Personali, crea i presupposti per un quadro di riferimento, che richiede però di essere compreso ed attuato. Il percorso di gestione dell'Information Security & Privacy richiede alle aziende di mettere in campo adeguati modelli di governance, progettualità e soluzioni per affrontare la trasformazione.

Durante il Convegno verranno presentati i risultati della Ricerca 2016 dell'Osservatorio Information Security & Privacy, promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano. Gli obiettivi della Ricerca sono stati:
  • quantificare il mercato della sicurezza in Italia
  • indagare come l'evoluzione verso un contesto Cloud, Big Data, IoT, Mobile e Social impatta sull'Information Security e sulla privacy aziendale;
  • identificare le principali tendenze internazionali in ambito Information Security & Privacy e l'impatto potenziale del Regolamento UE sulla privacy;
  • monitorare lo stato di adozione di sistemi di Information Security e Privacy aziendale nelle grandi aziende e nelle PMI;
  • indagare i principali modelli di governance per la gestione dell'Information Security e della privacy aziendale;
  • identificare i casi di successo.
Focus in 6 domande:
  • Qual è il valore del mercato della sicurezza in Italia?
  • Quali sono le aree di maggior investimento e priorità per le aziende?
  • Quali azioni stanno mettendo in campo le aziende per affrontare le minacce e cogliere le opportunità generate dalle nuove tecnologie Cloud, Big Data, IoT, Mobile e Social?
  • Quali sono le implicazioni del nuovo Regolamento europeo sulla Protezione dei Dati Personali?
  • Quali sono le iniziative messe in atto dalle aziende per sviluppare consapevolezza?
  • Come si stanno muovendo le PMI?
Al Convegno interverranno manager di grandi imprese italiane, referenti delle principali aziende dell'offerta in ambito Information Security ed esperti di settore con approfondimenti tecnici e normativi.

La partecipazione all'evento dà diritto a 3 crediti/ore CPE (Continuing Professional Education) validi per il mantenimento delle certificazioni CISSP, CSSP, CISA, CISM o analoghe richiedenti la formazione continua. L'Attestato di Partecipazione viene rilasciato solo a chi ha assistito all'intero evento e risulta regolarmente registrato.
Gli attestati saranno inviati, per email, solo a chi ne farà richiesta a attestati@clusit.it.

La partecipazione al Convegno è gratuita.
Per maggiori informazioni e iscriversi, cliccare qui
Tutti gli abbonati al sito Osservatori.net potranno seguire il Convegno in diretta Web.
ISCRIVITI
AGENDA
www.osservatori.net
DATI & PUBBLICAZIONI
WORKSHOP PREMIUM
WEBINAR
ABBONAMENTI
SOCIAL NETWORK
PROGRAMMA DEL CONVEGNO
9.00 Registrazione e Welcome coffee
9.30 Benvenuto e introduzione
Mariano Corso
(Responsabile Scientifico dell'Osservatorio Information Security & Privacy, Politecnico di Milano)
9.40 La maturità delle imprese e lo scenario di mercato
Alessandro Piva
(Direttore dell'Osservatorio Information Security & Privacy, Politecnico di Milano)
10.00 L'evoluzione del quadro normativo: le implicazioni del GDPR
Gabriele Faggioli
(Responsabile Scientifico dell'Osservatorio Information Security & Privacy, Politecnico di Milano - Presidente, CLUSIT)
10.20 Intervento
Raoul Brenna (Responsabile della Practice Information Security, CEFRIEL - Co-direttore Corso Information Security Management)
10.35 Disruption tecnologica: quali implicazioni?
I nuovi trend della trasformazione digitale, quali l'Internet of Things, i Big Data, il Cloud ed il Mobile richiedono un nuovo approccio alla gestione della sicurezza. Quali risposte per un mondo sempre più interconnesso?
11.45 Il fattore umano: sensibilizzare per mitigare i rischi
La principale vulnerabilità sono le persone. Spesso azioni inconsapevoli, dettate da una scarsa conoscenza delle policy aziendali, così come comportamenti ingenui, espongono le organizzazioni a potenziali attacchi. Come sviluppare consapevolezza?
12.20 GDPR: i prossimi passi
Entro maggio 2018 le imprese dovranno adeguarsi al General Data Protection Regulation (GDPR), la normativa europea che richiede nuovi modelli di gestione dei dati personali. Quali passi per essere pronti al cambiamento?
13.00 Chiusura dei lavori
Per maggiori informazioni e iscriversi, cliccare qui
L'edizione 2016 dell'Osservatorio Information Security & Privacy è realizzata con il supporto di AlmavivA, BT Italia, Kaspersky Lab, Poste Italiane, Spike Reply, Symantec, TESISQUARE©, Trend Micro; Hitachi Systems CBT, Sinergy; Horizon Security; in collaborazione con Cefriel, DEIB (Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria); con il patrocinio di Aused, Clusit e Europrivacy.
linkedin twitter facebook google linkedin twitter facebook google+ osservatori.net

    



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI