Cerca nel sito

domenica 22 gennaio 2017

PittaRosso corre con Ducati Corse e chiude un 2016 da record


PittaRosso: Un anno a tutta velocità con Ducati Corse 
 
Legnaro, 22 Gennaio 2017
 
Anno record per PittaRosso SpA. L'azienda comunica infatti che il 2016 si è chiuso con un fatturato di 345 milioni di euro, con un incremento rispetto all'anno precedente di circa il 25%, dopo 5 anni di crescite sempre superiori al 20% annuo.

"C'è grande entusiasmo per il quinto anno consecutivo di crescite straordinarie", ha dichiarato Andrea Cipolloni, Amministratore Delegato di PittaRosso. "Il 2016 ci ha visto protagonisti con un fatturato in crescita di circa il 5% a parità di punti di vendita, e del 25% in totale, con una straordinaria crescita dell'ebtda. Siamo in linea con il piano presentato a gennaio 2015 quando il controllo della società è passato da 21 Investimenti di Alessandro Benetton a Lion Capital".

Ma lo sviluppo di PittaRosso, che oggi conta circa 200 punti vendita in Italia, Francia, Croazia e Slovenia, non si ferma qui. Il budget 2017 è già stato fissato in 400 milioni di euro e la strategia che ha permesso al brand di espandersi in modo così importante nel corso degli ultimi anni, vivrà anche una nuova, affascinante avventura. Ispirata non solo cromaticamente dal colore rosso. È stata infatti raggiunta un'intesa biennale con Ducati Corse, il team di MotoGP orgoglio dell'industria e dello sport italiani.
Nella foto l'AD PittaRosso Andrea Cipolloni con Jorge Lorenzo
"È' un importante accordo di partnership per i prossimi due anni", ha spiegato ancora Andrea Cipolloni. "Siamo orgogliosi di essere partner di Ducati Corse, un'azienda che rappresenta l'eccellenza italiana nel mondo, con contenuti di tecnologia e potenza ai massimi livelli".

"Crescita e passione; queste sono due delle caratteristiche principali che accomunano Ducati e PittaRosso", ha dichiarato Luigi Dall'Igna, Direttore Generale di Ducati Corse. "Per poter affrontare le grandi sfide che ci aspettano nel prossimo futuro, è molto importante avere al nostro fianco partner dinamici e di successo come PittaRosso".
Il marchio PittaRosso sarà presente sulle tute e sulle moto dei due piloti del Ducati Team, Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso, oltre ai collaudatori Michele Pirro e Casey Stoner.

"Siamo stati affascinati – ha concluso l'AD Cipolloni - dalla passione e dalla determinazione di tutto il team Ducati Corse. Abbiamo respirato uno spirito vincente ed una grande voglia di fare bene che accomuna Ducati e PittaRosso, ed è stata la sensazione che ci ha definitivamente incoraggiato a vivere insieme ai nostri 2500 dipendenti questa nuova sfida, con un grande entusiasmo e una nuova carica di energia".

Per PittaRosso si prepara dunque una nuova stagione di grande sviluppo ed espansione. In sella alle moto Ducati, sarà un'impennata verso i prossimi traguardi dell'azienda.
Si possono scaricare le foto più significative a questo link https://we.tl/5pfPeAxjBo

DATI SIGNIFICATIVI – PittaRosso, acquisita nel 2011 da 21 Investimenti gruppo fondato e guidato da Alessandro Benetton, continua la grande crescita, che gli ha permesso in soli 3 anni di diventare una delle più importanti realtà internazionali, per espandersi in tutta Italia e da qui in Europa. Ora, con la nuova proprietà - nel gennaio 2015 l'azionista di maggioranza è divenuto Lion Capital, specializzato nel segmento retail e beni di consumo con circa 6 miliardi di investimenti in Europa e in America – si prepara ad una nuova stagione di sviluppo e di espansione. Il gruppo ha chiuso il 2016 con un fatturato di circa 345 milioni di euro. L'obiettivo dell'azienda è di superare gli 800 milioni di euro nei prossimi 3 anni.
 
Ducati Motor Holding S.p.A - Società del Gruppo AUDI - Società soggetta all'attività di Direzione e Coordinamento di AUDI AG. Fondata nel 1926, dal 1946 Ducati produce moto sportive dotate di motori a distribuzione Desmodromica, design innovativo e tecnologia all'avanguardia. Ducati, che nel 2016 celebra il suo 90° anniversario dalla fondazione, ha sede a Bologna, nel quartiere di Borgo Panigale. La gamma di moto Ducati comprende le famiglie Diavel, Hypermotard, Monster, Multistrada, Superbike e SuperSport destinate a differenti segmenti di mercato. Nel 2015 Ducati ha presentato Scrambler®, un nuovo brand fatto di moto, accessori e abbigliamento che si distingue per creatività e libera espressione. Ducati distribuisce i propri prodotti in 90 Paesi in tutto il mondo e offre anche un'ampia gamma di accessori e di abbigliamento tecnico e lifestyle. Ducati nel 2016 ha consegnato oltre 55.413 moto, facendo registrare il record storico per l'Azienda. Ducati è impegnata in forma ufficiale nel Campionato Mondiale Superbike e nel Campionato Mondiale MotoGP. In Superbike ha conquistato 17 Titoli Costruttori e 14 Titoli Piloti. In MotoGP, dove partecipa dal 2003, Ducati è stata Campione del Mondo nella stagione 2007 conseguendo il Titolo Costruttori e il Titolo Piloti.



--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI